menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Movida ancora bandita a Foggia nel weekend e nei festivi, sì al gelato e no ai drink all'aperto

Dal venerdì alla domenica è vietato il consumo di alimenti e bevande in strada e nelle piazze, se non nelle aree di pertinenza dei pubblici esercizi. Salvo l'alimento simbolo dell'estate, ma senza assembramenti

Nel weekend la movida a Foggia dura il tempo di un gelato. Dopo la rimodulazione degli orari degli esercizi di vendita e somministrazione di alimenti e bevande che potranno restare aperti fino all'una di notte, arriva un'altra ordinanza (numero 48 del 3 giugno) che conferma il divieto di consumo all’aperto di alimenti e bevande nei fine settimana e nei giorni prefestivi e festivi, durante i quali "solitamente si registrano diffusi fenomeni di affollamento di persone - si legge nel dispositivo - non solo nell’area del centro storico della città, maggiormente interessata dalla presenza di pubblici esercizi e attività commerciali e da una concentrazione costante e cospicua di persone, ma anche in luoghi più periferici rispetto al centro cittadino".

Com'era nell'aria, il Comune sceglie di confermare quanto previsto dalla precedente ordinanza numero 46 del 27 maggio valida fino al 2 giugno, con l'intento di scongiurare gli assembramenti di persone che acquistano drink da asporto e bevono in strada e nelle piazze. "Dopo oltre due mesi di isolamento - si legge ancora nella premessa dell'ordinanza - in particolare i giovani hanno ripreso la vita notturna ritrovandosi ed aggregandosi in massa, a volte in spazi limitati e magari senza dispositivi di protezione individuale, con grave pregiudizio per la sicurezza e la salute pubblica".

A creare qualche grattacapo sono stati i cibi d'asporto come il gelato. E il sindaco Franco Landella ha scelto di specificare nella sua ordinanza proprio le modalità di consumo dell'alimento simbolo dell'estate. "Dal 5 giugno e fino a nuova disposizione, esclusivamente nelle giornate di venerdì, sabato e domenica, e nelle giornate prefestive e festive su tutto il territorio comunale è vietato il consumo all’aperto di alimenti e bevande in qualsiasi contenitore, ad eccezione dell’alimento di immediato consumo veloce del gelato, che può essere consumato all’aperto nel rispetto del mantenimento delle misure di sicurezza (distanziamento interpersonale), evitando in modo assoluto di formare assembramenti ed allontanandosi immediatamente qualora fossero già presenti".

Il divieto vale dalle 19 alle ore 6 del giorno successivo. Sono escluse dal divieto le aree all’aperto di pertinenza dei pubblici esercizi e degli esercizi commerciali limitatamente alle superfici autorizzate e purché i gestori assicurino il rigoroso rispetto delle linee guida regionali.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La strega comanda color color...rosso!

Attualità

Il Governo reintroduce la zona gialla e riapre le attività all'aperto. Il premier Draghi: "Rischio ragionato su dati in miglioramento"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento