Venerdì, 14 Maggio 2021
Economia

Filippo Schiavone rieletto all’unanimità presidente di Confagricoltura Foggia

“Agricoltura centrale per la ripresa. Facciamo della Capitanata l’Hub Rurale del Mezzogiorno”

Filippo Schiavone è stato rieletto all’unanimità per il prossimo quadriennio presidente di Confagricoltura Foggia.

La riconferma è avvenuta questa mattina al termine dell’Assemblea elettiva dell’organizzazione di categoria provinciale svoltasi in modalità telematica, in osservanza delle disposizioni anti Covid.

Alla riunione hanno partecipato i delegati delle circa 6000 aziende associate e che rappresentano una fetta importante in termini di terreni coltivati e di giornate lavorative rappresentate dell’intera Provincia di Foggia, prima Provincia in Italia per Superficie Agricola Utilizzata con oltre 495 mila ettari.

L’assemblea ha eletto anche i tre vicepresidenti previsti dallo statuto. La scelta degli associati di Confagricoltura è ricaduta su Nicola Gatta, Giancarlo Frattarolo e Eligio Giovanni Terrenzio.

Filippo Schiavone, 37 anni, sposato, laureato in Giurisprudenza, conduce la storica azienda agricola di famiglia situata tra Lucera e Biccari. Il riconfermato presidente è anche componente della Giunta nazionale di Confagricoltura con delega alla Ricerca, Università e Centro Studi, oltre a essere vicepresidente della Camera di Commercio di Foggia.

“Voglio ringraziare tutti i soci che hanno voluto  riaffermare fiducia nei miei confronti e il direttore Campanaro per l’impegno profuso; una fiducia che considero un giudizio positivo sull’attività svolta in questi anni e un invito a proseguire con maggior forza nella direzione intrapresa. Innovazione, sostenibilità, infrastrutture e ricambio generazionale sono il cuore del futuro del settore agricolo ed è su questo terreno che metteremo in campo

progettualità in grado di sostenere e far crescere l’agricoltura di Capitanata e le sue aziende nel panorama nazionale”.

E’ stato questo il commento di Filippo Schiavone al termine dell’Assemblea. Sostegno alle aziende per il recupero delle risorse del PSR, centralità della cerealicoltura per la Provincia di Foggia ed infrastrutturazione materiale e immateriale delle aree rurali: questi i primi obiettivi indicati dal rieletto presidente di Confagricoltura Foggia per questo nuovo mandato.

“La strategicità dell’agricoltura per il nostro territorio è stata evidenziata con forza in questo periodo di crisi – ha concluso Schiavone - ora dovremo lavorare per essere settore trainante della ripresa economica di tutta la provincia. Per far questo è necessario intensificare il dialogo e la collaborazione con gli Enti Locali, l’Università, le altre associazioni di categoria per fare della provincia di Foggia il più importante Food Hub del Mezzogiorno al servizio dell’Europa”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Filippo Schiavone rieletto all’unanimità presidente di Confagricoltura Foggia

FoggiaToday è in caricamento