"Pronto? Siamo la Ferrari". Dopo Lamborghini sul Gargano arriva il Cavallino. Il porto di Rodi set del nuovo spot

La casa automobilistica di Maranello ha scelto la Marina di Rodi per girare le riprese. Stamattina il ciak. La 'nuova dolce vita' è sul Gargano, scelto come location dai marchi delle auto di lusso

"Pronto? Siamo la Ferrari". L'imprenditore Marino Masiero, che gestisce il Porto Turistico di Rodi Garganico, col suo staff racconta sulla pagina Facebook della Marina l'incredibile telefonata ricevuta ieri. La casa automobilistica di Maranello ha scelto l'approdo del Gargano come set dello spot del modello Roma, raffinata coupè emblema della "nuova dolce vita".

Il marchio simbolo delle auto di lusso italiane ha preso informazioni e visionato le immagini del porto del Gargano. "Pensiamo che siate adatti alla nostra di immagine". Alla richiesta di disponibilità per le riprese è arrivato subito il sì. "Questa è la più bella telefonata ricevuta da quando abbiamo preso il porto e lo abbiamo fatto rinascere", si sono sentiti rispondere. E oggi alle otto la rossa fiammante del Cavallino è arrivata sulla banchina.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Solo pochi giorni fa, Lamborghini aveva immortalato la sua iconica e futuristica Aventador SVj Roadster (ne sono state realizzate solo 800 unità), davanti all'architiello di San Felice a Vieste. Due gioielli incastonati nel Gargano, location che esprime così la 'dolce vita', l'unicità, l'autenticità e il gusto del made in Italy.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • Blitz antimafia a Foggia. Smantellato traffico di droga: 16 arresti, tra cui uomini della 'Società'

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • La 'Società Foggiana' messa spalle al muro: 16 arresti. Duro colpo al narcotraffico della rete criminale del 'Primitivo'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento