Martedì, 26 Ottobre 2021
Economia

Ai farmacisti foggiani piace la proposta di Clemente: il ‘Farmacista di dipartimento”

L’Ordine dei Farmacisti di Foggia ha incontrato il consigliere PD della Regione Puglia, esprimendo soddisfazione per questa nuova figura professionale

E’ piaciuta la proposta di legge del ‘Farmacista di dipartimento’ avanzata da Sergio Clemente. E’ quanto è emerso dall’incontro che si è svolto oggi presso la sede dell’Ordine di via Telesforo tra il consigliere regionale e gli organismi di categoria: “E’ una figura professionale già presente in altri Paesi, come quelli anglosassoni. Di sicuro,  verranno aperte le porta soprattutto a nuove prospettive professionali per tanti colleghi foggiani, che non intendono intraprendere la classica attività” hanno ricordato i farmacisti presenti.

Per Sergio Clemente, invece, il “Farmacista di dipartimento” andrebbe a scrivere una nuova pagina nella storia della sanità pugliese perché in grado di razionalizzare i consumi, ridurre gli errori terapeutici e aiutare medici e infermieri nella quotidianità in corsia. Tutto questo con la possibilità di nuovi posti di lavoro per i giovani laureati.

Il ruolo di questa nuova figura professionale, secondo il consigliere del Partito Democratico - è strettamente legato al miglioramento degli standard sanitari: il “Farmacista di dipartimento” potrà segnalare l’inserimento di nuovi farmaci, fornire chiarimenti sui dosaggi degli stessi o sulla somministrazione. “La proposta di legge non comporta onori per la Regione ma introduce nel tessuto ospedaliero una figura che, insieme ai medici, partecipa attivamente alle visite ospedaliere dei degenti, riducendo di conseguenza eventuali errori terapeutici” ha concluso il consigliere di via Capruzzi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ai farmacisti foggiani piace la proposta di Clemente: il ‘Farmacista di dipartimento”

FoggiaToday è in caricamento