Uni Fg, la proposta di Area Nuova: l'esonero delle tasse per gli studenti in difficoltà

'Figli della crisi' è un’azione di sostegno, attraverso l'esonero totale dalle tasse, per quegli studenti che, nell’anno corrente, sia stato licenziato o colpito da provvedimenti di cassa integrazione o di mobilità

Immagine di repertorio

Dal prossimo CdA dell’Università di Foggia, Area Nuova si attende un regalo di Natale. Martedì 22 dicembre, infatti, si discuterà la proposta presentata dai rappresentanti dell’associazione universitaria denominata 'Figli della Crisi', l’iniziativa promuove concretamente un’azione di sostegno, attraverso un esonero totale dalle tasse, all’interno di una determinata fascia di reddito, per gli studenti che hanno nel proprio nucleo familiare un genitore che, nell’anno corrente, sia stato licenziato o colpito da provvedimenti di cassa integrazione o di mobilità.

Queste le parole di Area Nuova, sulla proposta già deliberata dallo stesso Consiglio di Amministrazione nella seduta del 24 settembre 2013 : “In questo particolare periodo storico, in cui la crisi economica ha colpito numerose famiglie del nostro territorio, per le quali provvedere all’istruzione universitaria dei propri figli sembra essere diventata un lusso, riteniamo questa proposta efficace e quanto mai opportuna”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Aggiunto i rappresentanti dell'associazione: "Siamo sempre stati attenti e a favore di quelle azioni politiche volte al sostegno delle fasce più deboli, come anche prevede l’Agenzia Regionale per il Diritto allo Studio con il “sussidio straordinario” per gli studenti che si trovino in situazioni di disagio economico. Il nostro auspicio è che la delibera del Consiglio di Amministrazione in merito a questa agevolazione possa andare a buon fine e possa essere reintrodotta a partire dal prossimo anno accademico, al fine di sostenere quei “figli della crisi”, ovvero quegli studenti che vivono particolari situazioni familiari o personali”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia a Foggia. Smantellato traffico di droga: 16 arresti, tra cui uomini della 'Società'

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • La 'Società Foggiana' messa spalle al muro: 16 arresti. Duro colpo al narcotraffico della rete criminale del 'Primitivo'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento