Specchio: “Esecutiva la procedura per le agevolazioni tosap agli ambulanti”

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

“Le somme ancora da versare  per gli anni arretrati possono essere pagate senza interessi ne’ oneri e sanzioni e con la ulteriore possibilita’,  su richiesta dell’operatore,  di rateizzare il pagamento”. Così Vincenzo Specchio, Delegato alle Attività Produttive del Comune di Cerignola, illustra uno degli aspetti chiave della procedura che, di concerto con l’Ufficio Tributi, ha reso esecutiva in materia di agevolazioni per la riscossione delle somme arretrate Tosap a favore degli operatori ambulanti. “Dal 7 marzo sono operative le agevolazioni a favore degli operatori ambulanti che risultano ancora morosi nel pagamento della tassa occupazione suolo pubblico (TOSAP) riguardante il posteggio  nelle aree di svolgimento dei mercati di cui hanno la concessione”, afferma Specchio che aggiunge: “Le somme ancora da versare  per gli anni arretrati possono essere pagate senza interessi ne’ oneri e sanzioni e con la ulteriore possibilita’,  su richiesta dell’operatore,  di rateizzare il pagamento. Il mancato pagamento delle somme pregresse comporterà l’automatica revoca della concessione, ai sensi del Regolamento comunale di disciplina delle attività di commercio su aree pubbliche approvato il 9 febbraio scorso dal Consiglio comunale”. Gli operatori interessati possono rivolgersi direttamente al Delegato Vincenzo Specchio presso l’ufficio dell’Assessorato alle attività produttive al primo piano del Comune o telefonare ad uno dei seguenti numeri telefonici: 1. ‪3683661361, ‬ 2. ‪3282575158 ‬ 3. ‪3894670356.‬

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento