Equapulia, il bollino che dice 'No al lavoro nero'

Domani la presentazione dell'iniziativa che si inserisce nel progetto "Capo Free - Ghetto Off", per trasferire in 5 campi più piccoli e attrezzati dalla Protezione civile i migranti presenti nell'insediamento di Rignano

Il bollino "Equapulia"

L’iniziativa 'Capo Free- Ghetto Off', nel Ghetto di Rignano, è prossimo alla fase operativa. Domani 13 giugno, alle 11, nella sala stampa della presidenza regionale, l'assessore alla Cittadinanza sociale e Protezione civile, Guglielmo Minervini, parteciperà alla conferenza stampa per la presentazione dell'avvio delle operazioni di smantellamento del campo per migranti di Rignano Garganico.

Entro l'inizio di luglio l'obiettivo dell'iniziativa è quello di trasferire in cinque campi più piccoli e attrezzati dalla Protezione civile i migranti presenti nell'insediamento di Rignano. Domani tra l'altro sarà presentato il progetto Equapulia, con iniziative concertate tra Regione e enti preposti per la lotta al lavoro nero.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Alle aziende - soprattutto agricole e della commercializzazione - distribuzione - che non utilizzeranno i caporali per ottenere manovalanza migrante a basso costo e illegale, la Regione rilascerà il bollino etico Equapulia, come attestazione della responsabilità sociale e del rifiuto del caporalato. Durante la conferenza stampa sarà infine presentata la campagna di comunicazione proprio per sensibilizzare l'opinione pubblica sulle opportunità dell'iniziativa Equapulia e del bollino etico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus più sfuggente, in Puglia "il tracciamento salta" ma il sistema sanitario regge: non si escludono singoli lockdown

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • Covid, verso il nuovo Dpcm: coprifuoco tra le 22 e 23. Rischiano la chiusura parrucchieri, estetisti, cinema e teatro

  • "Che ore sono?", poi scatta la violenza: in cinque aggrediscono ragazzo in centro. "Togli la mascherina quando parli con noi"

  • In serata il nuovo Dpcm Conte: stretta sulla movida e ipotesi coprifuoco. A rischio sport dilettantisti, cinema e teatro

  • Coronavirus, quattro 'zone rosse' e 5 amaranto in Capitanata. Focolai rsa e covid-positivi in più della metà dei comuni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento