Emergenza abitativa: si fanno avanti in cinque, commissione valuterà proposte

Presentate cinque proposte con riferimento all'avviso per l'acquisizione di manifestazioni di interesse da parte di operatori pubblici e privati

Palazzo di Città

Sono in tutto cinque le proposte avanzate formalmente al Comune di Foggia con riferimento all’avviso per l’acquisizione di manifestazioni di interesse da parte di operatori pubblici e privati relativi alla programmazione degli interventi per la risoluzione dell’emergenza abitativa. L’avviso, pubblicato dall’assessorato comunale alle Politiche Abitative, si proponeva di acquisire manifestazioni di interesse da parte di operatori, pubblici e privati, interessati a sottoporre all’attenzione dell’Ente proposte operative, non considerando ammissibili offerte che contenessero previsioni di varianti urbanistiche di aree e previsioni di nuova edilizia libera.

I soggetti che hanno avanzato le loro proposte sono Francesco Caccavo S.a.s, la società Fin Project Energyltd, Hotel Holiday, Edilsanor S.r.l., Camporeale S.r.l.. Toccherà adesso alla commissione, che sarà nominata dal sindaco di Foggia, valutare le singole proposte sulla base dei seguenti criteri: creazione di opportunità di risoluzione della problematica; creazione di nuova qualità urbana e sociale; tempi di attivazione e realizzazione dell’intervento; criticità procedurali amministrative; sostenibilità finanziaria per il Comune. L’inoltro delle proposte non comporta impegni per l’amministrazione comunale né, tantomeno, conforma aspettative da parte dei soggetti proponenti.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente mortale nel Foggiano: marito e moglie perdono la vita in un terribile impatto sulla Sp 141

  • Macabra scoperta nel Foggiano: recuperato un corpo carbonizzato dentro un'auto, vittima di un incidente stradale

  • Arrestati Angelo e Napoleone Cera: sono accusati di concussione

  • Coro ai diffidati e 'Quarta Mafia', Pio e Amedeo sbottano: "Ci siamo rotti le palle della facilità di giudizio sulla nostra terra"

  • Ha una crisi e distrugge casa, sedato e portato in ospedale muore poco dopo: è giallo sulle cause del decesso

  • Maxi furto nel caveau dell'Unicredit a Foggia: svaligiate 300 cassette di sicurezze ma non ci sarà nessun colpevole

Torna su
FoggiaToday è in caricamento