Sfratti esecutivi per morosità dell’amministrazione comunale: la risposta all'emergenza

Con una delibera di Giunta si autorizza il dirigente delle Politiche abitative a reperire alloggi per famiglie prive di prima abitazione a causa di sfratti esecutivi per morosità dell’Amministrazione Comunale

Immagine di repertorio

Emergenza abitativa e disagio sociale. In merito agli sfratti esecutivi per morosità dell’amministrazione comunale, con una delibera di Giunta il Comune di Foggia autorizza il dirigente del Servizio Politiche Abitative a reperire alloggi da porre al regime di locazione temporanea; il dirigente del servizio Contratti alla redazione e sottoscrizione di contratti temporanei locativi con soggetti privati, di alloggi per famiglie prive di prima abitazione a causa di sfratti esecutivi per morosità dell’Amministrazione Comunale. Autorizza inoltre il dirigente dei Servizi Finanziari al reperimento di idonee coperture.

La delibera di Giunta del 9 aprile precisa che il beneficio dell’alloggio temporaneo in locazione potrà essere consentito solo previa relazione dei Servizi Sociali, che accerteranno lo stato di necessità sociale e finanziario del nucleo e solo per nuclei sui quali per nessuno dei componenti gravino pendenze giudiziarie e/o amministrative.

Si legge nella delibera “che l’amministrazione comunale affronta ancor oggi, in dimensioni ancora più drammatiche, quotidianamente il problema dell’emergenza casa e del conseguente disagio sociale che deriva alle famiglie dalla difficoltà di reperire un alloggio, ed in particolare le criticità connesse a sfratti esecutivi determinatisi per morosità della Amministrazione Comunale.

Ravvisata quindi la “necessità di acquisizione di strutture e/o soluzioni abitative temporanee che rendano possibilità ai nuclei familiari perdenti alloggi per morosità dell’Ente, di dare risposta ai bisogni di prima casa” e considerato “che l’abitazione, rappresenta un bisogno primario essenziale, ovvero bene che tutela la dignità dell’individuo e fondamento della società civile”, l’Amministrazione Comunale ritiene doveroso “mettere in campo ogni utile azione per scongiurare l’esplosione di conflitti sociali che avrebbero negative ripercussioni anche in termini di ordine pubblico, solo ed esclusivamente per la specifica fattispecie connessa a sfratti esecutivi per morosità dell’Amministrazione Comunale”

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia a Foggia. Smantellato traffico di droga: 16 arresti, tra cui uomini della 'Società'

  • Smantellata organizzazione mafiosa: 48 arresti nel blitz 'Gran Carro', misure cautelari anche in provincia di Foggia

  • La 'Società Foggiana' messa spalle al muro: 16 arresti. Duro colpo al narcotraffico della rete criminale del 'Primitivo'

  • Coronavirus, altri 13 morti in Puglia: i nuovi contagi sono 772

  • Attimi di terrore sulla A16: conflitto a fuoco tra polizia e ladri all'altezza di Candela

  • Coronavirus, l'infezione circola in 53 comuni foggiani: salgono a otto le 'zone rosse'. Covid-free nove comuni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento