Economia

Sfratti esecutivi per morosità dell’amministrazione comunale: la risposta all'emergenza

Con una delibera di Giunta si autorizza il dirigente delle Politiche abitative a reperire alloggi per famiglie prive di prima abitazione a causa di sfratti esecutivi per morosità dell’Amministrazione Comunale

Emergenza abitativa e disagio sociale. In merito agli sfratti esecutivi per morosità dell’amministrazione comunale, con una delibera di Giunta il Comune di Foggia autorizza il dirigente del Servizio Politiche Abitative a reperire alloggi da porre al regime di locazione temporanea; il dirigente del servizio Contratti alla redazione e sottoscrizione di contratti temporanei locativi con soggetti privati, di alloggi per famiglie prive di prima abitazione a causa di sfratti esecutivi per morosità dell’Amministrazione Comunale. Autorizza inoltre il dirigente dei Servizi Finanziari al reperimento di idonee coperture.

La delibera di Giunta del 9 aprile precisa che il beneficio dell’alloggio temporaneo in locazione potrà essere consentito solo previa relazione dei Servizi Sociali, che accerteranno lo stato di necessità sociale e finanziario del nucleo e solo per nuclei sui quali per nessuno dei componenti gravino pendenze giudiziarie e/o amministrative.

Si legge nella delibera “che l’amministrazione comunale affronta ancor oggi, in dimensioni ancora più drammatiche, quotidianamente il problema dell’emergenza casa e del conseguente disagio sociale che deriva alle famiglie dalla difficoltà di reperire un alloggio, ed in particolare le criticità connesse a sfratti esecutivi determinatisi per morosità della Amministrazione Comunale.

Ravvisata quindi la “necessità di acquisizione di strutture e/o soluzioni abitative temporanee che rendano possibilità ai nuclei familiari perdenti alloggi per morosità dell’Ente, di dare risposta ai bisogni di prima casa” e considerato “che l’abitazione, rappresenta un bisogno primario essenziale, ovvero bene che tutela la dignità dell’individuo e fondamento della società civile”, l’Amministrazione Comunale ritiene doveroso “mettere in campo ogni utile azione per scongiurare l’esplosione di conflitti sociali che avrebbero negative ripercussioni anche in termini di ordine pubblico, solo ed esclusivamente per la specifica fattispecie connessa a sfratti esecutivi per morosità dell’Amministrazione Comunale”

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sfratti esecutivi per morosità dell’amministrazione comunale: la risposta all'emergenza

FoggiaToday è in caricamento