Raccolta Differenziata al 16,12%: Foggia si becca di nuovo il massimo dell’ecotassa

Ecotassa a 25,82 euro a tonnellata per 33 comuni della provincia di Foggia. Sul podio della raccolta differenziata Roseto Valfortore, Apricena e Troia, al quale è stata associata una aliquota del 5,17

Immagine d'archivio

Il dirigente della sezione ciclo e rifiuti della Regione Puglia ha approvato l’aliquota di tributo speciale per il deposito in discarica dei rifiuti solidi urbani dovuto per il 2017, la cosiddetta ecotassa, a 25,82 euro a tonnellata per Foggia, Manfredonia, Vieste, Carapelle, Zapponeta, Cerignola, Stornara, Orta Nova, Stornarella, Lesina, Rignano Garganico, San Paolo di Civitate, Torremaggiore, Carpino, Ischitella, Peschici, Rodi Garganico, Isole Tremiti, San Marco in Lamis, Carlantino, Casalnuovo Monterotaro, Castelnuovo della Daunia, Celenza Valfortore, Motta Montecorvino, Pietramontercorvino, Volturara Appula, Volturino, Alberona, Castelluccio Valmaggiore, Celle di San Vito e Faeto, Orsara di Puglia e Accadia. La percentuale di raccolta differenziata di questi comuni è inferiore al 40%, a Foggia è del 16,12%.

Fanno eccezione comuni di Castelluccio dei Sauri e Deliceto per i quali l’aliquota è di € 22,59, Mattinata, Vico del Gargano, Biccari e Lucera di € 19,77 (tra il 30 e il 40% di RD), a Chieuti e Sant’Agata di Puglia è di € 11,62, a Monte Sant’Angelo, San Giovanni Rotondo, Ordona, San Severo, Cagnano Varano, San Nicandro Garganico, Anzano di Puglia, Ascoli Satriano, Bovino, Candela, Monteleone di Puglia, Panni, Rocchetta Sant’Antonio è di € 6,97 (differenziata superiore al 40%), per i comuni di Apricena (71,66%), Poggio Imperiale, Serracapriola, Casalvecchio di Puglia, San Marco la Catola, Roseto Valfortore (77,16%) e Troia (71,03%) l’aliquota è di € 5,17 (differenziata superiore al 65%).

Per la determinazione delle aliquote, va precisato che i comuni di Manfredonia, Rignano Garganico, San Paolo di Civitate, Torremaggiore, Ischitella, Peschici, San Marco in Lamis, Casalnuovo Monterotaro, Castelnuovo della Daunia, Motta Montecorvino, Volturara Appula, Alberona, Castelluccio Valmaggiore, Orsara di Puglia e Accadia non hanno provveduto alla trasmissione della documentazione richiesta, mentre la documentazione trasmessa dai comuni di Zapponeta, Isole Tremiti, Celenza Valfortore, Pietra Montecorvino e Celle di San Vito risulta essere non conforme.

Potrebbe interessarti

  • Peschici, un paradiso rovinato dal degrado: "L'inciviltà regna sovrana e subiamo i postumi delle notti brave"

I più letti della settimana

  • Incidente mortale: 20enne perde la vita in un terribile scontro frontale, nove persone ferite

  • Risucchiata dalle correnti bambina sprofonda giù, fratellino tenta di salvarla ma rischia di annegare. "Salvi per miracolo"

  • Dramma sfiorato a Peschici: rischia di soffocare al ristorante, salvato da un turista. "Maurizio, sei un eroe!"

  • Angelo non ce l'ha fatta: si è spento a 26 anni "un ragazzo fantastico". Due anni fa l'incontro con l'idolo Pippo Inzaghi

  • Rissa di Ferragosto in pieno centro: scoppia lite tra due uomini, uno si scaglia contro gli agenti. Arrestato

  • Grave incidente stradale tra Trinitapoli e Cerignola, scontro tra due auto: un morto

Torna su
FoggiaToday è in caricamento