Avviso ai foggiani: i tributi vanno pagati alla Mazal Global Solution

La prossima udienza è stata fissata per il 19 ottobre 2016. Fino a quel giorno i foggiani dovranno pagare i tributi alla Mazal

Immagine d'archivio

In ragione dell’Ordinanza numero 00182, con la quale il Tar Puglia lo scorso 24 marzo 2016 ha disposto la sospensione degli effetti della risoluzione del contratto tra Comune di Foggia e Mazal Global Solution Srl, il servizio di accertamento e riscossione dei tributi torna nella titolarità di Mazal Global Solution Srl – così come disposto dal Servizio Appalti e Contratti dell’Ente di Palazzo di Città – sino alla sentenza di merito, per la quale il Tribunale Amministrativo Regionale per la Puglia ha già fissato l’udienza pubblica il 19 ottobre 2016. Sino ad allora, dunque, i cittadini dovranno tornare a servirsi della Mazal Global Solution Srl per il pagamento dei tributi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Puglia torna in zona arancione. Conte firma il nuovo Dpcm: restrizioni fino al 5 marzo, riecco la scuola in presenza

  • Scuola, si cambia di nuovo: "Superiori in Ddi al 100% per una settimana, elementari e medie in presenza (con ddi a scelta)”

  • Puglia in zona gialla 'rinforzata' fino al 15 gennaio: cosa è concesso fare (e cosa no)

  • La Puglia verso la zona arancione

  • Orrore nelle campagne di Cagnano, lupo trovato impiccato a un albero

  • Addio a Padre Marciano Morra: per 20 anni fu amico e confratello di Padre Pio

Torna su
FoggiaToday è in caricamento