Un pick-up per il servizio antincendio e per pattugliare il territorio

Il mezzo è stato acquistato dall’Amministrazione comunale attraverso i fondi regionali espressamente destinati al rafforzamento delle strutture comunali di protezione civile

Il pick-up

Il sindaco di Foggia, Franco Landella, accompagnato dagli assessori con delega alla Protezione Civile e all’Ambiente, Claudio Amorese e Francesco Morese, ha consegnato, questa mattina nel cortile di Palazzo di Città, all’associazione “Fare Ambiente – Movimento Ecologista Europeo” un pick-up che sarà destinato al servizio antincendio e all’attività di pattugliamento del territorio.

Il pick-up – modello Great Wall Steed 5 + – è stato ceduto all’associazione attraverso la formula del comodato d’uso gratuito per due anni (con possibilità di proroga) ed acquistato attraverso i fondi regionali previsti dal “Programma di attuazione FESR 2007-2013 – Asse II Uso sostenibile ed efficiente delle risorse ambientali ed energetiche per lo sviluppo – Linea 2.3 Interventi di prevenzione e mitigazione dei rischi naturali e di protezione dal rischio idraulico, idrogeologico e sismico e di erosione delle coste – Azione 2.3.2 – Rafforzamento delle strutture comunali di protezione civile”.

«Questa donazione è un atto di generosità che l’Amministrazione compie nei confronti di un’associazione che in questi primi due anni di mandato amministrativo ha saputo dimostrare amore, generosità e spirito di sacrificio nei confronti della nostra comunità – commenta il sindaco Landella –. Ai volontari di “Fare Ambiente” desidero esprimere un sincero ringraziamento per quanto hanno fatto fino ad oggi, raccontando uno straordinario senso di appartenenza che spero possa contagiare tutta la nostra città».

«Con questo mezzo noi mettiamo i volontari nella condizione di poter di lavorare in maniera ancora migliore e più efficace – aggiunge l’assessore Amorese –. Si tratta, dunque, di una collaborazione di cui siamo orgogliosi e che rappresenta un esempio virtuoso da seguire e replicare». «Il contributo fornito da “Fare Ambiente” in materia ambientale ma anche nella gestione della difficile situazione verificatasi in via Napoli a seguito degli straripamenti dell’ottobre scorso è stato fondamentale – conclude l’assessore Morese –. Questo pick-up è quindi un segno di gratitudine e, nel contempo, un incentivo a continuare su questa strada».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Genitori furiosi con Emiliano, che li invita a non mandare i figli a scuola : "La Puglia non è una regione per bambini"

  • La scuola anti-covid di Emiliano tra ordinanze e appelli social. La contestazione: "Il 18 si torni in classe in sicurezza"

  • La Puglia torna in zona arancione. Conte firma il nuovo Dpcm: restrizioni fino al 5 marzo, riecco la scuola in presenza

  • Coronavirus: 1162 nuovi positivi in Puglia e 24 morti. In Capitanata 150 casi e sei vittime

  • San Marco e Rignano sotto choc: addio a Matteo Longo, carabiniere esemplare e dall'animo buono

  • "Esco con gli amici" ma non fa più ritorno. Scomparso a 16 anni ma c'è chi tace per paura: "Noi non dimentichiamo"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento