Distretto Turistico del Gargano: un’occasione per le aziende e per lo sviluppo del territorio

Promotori dell’azione saranno, così come prescritto dalla normativa, le aziende che di fatto risultano essere le vere beneficiarie del riconoscimento del Distretto

La riunione alla Camera del Commercio

Partecipata riunione ieri mattina nella sala consiglio della Camera di Commercio di Foggia, per dare il via all’iter procedurale previsto dal decreto legge n° 70 del 13 maggio 2011 per la costituzione del Distretto Turistico del Gargano. Alla Cittadella dell’Economia si sono ritrovati rappresentanti della: Prefettura, Provincia di Foggia, Università degli Studi, Parco del Gargano, delle amministrazioni comunali del promontorio e di tutte le associazioni di categoria di settore che hanno manifestato la volontà di procedere in tempi brevi alla costituzione del nuovo soggetto.

Riqualificare e rilanciare l’offerta turistica; favorire lo sviluppo di un settore trainante dell’economia del territorio assicurando alle imprese agevolazioni fiscali, amministrative e finanziarie; semplificazione nei rapporti tra imprese e  amministrazioni pubbliche: questi i principali benefici che la normativa riserva alle aziende presenti in un distretto turistico riconosciuto.

Sollecitati dal presidente Porreca tutti i partecipanti alla riunione hanno assicurato una rapida adesione all’associazione, soggetto giuridico che avanzerà alla Regione la richiesta di convocazione della Conferenza dei Servizi per la delimitazione territoriale, con il coinvolgimento dei Comuni. Elemento questo propedeutico per il riconoscimento formale da parte del MIBACT.

Promotori dell’azione saranno, così come prescritto dalla normativa, le aziende che di fatto risultano essere le vere beneficiarie del riconoscimento del Distretto. Ma nel corso della riunione è emersa con forza anche la volontà di dare a questo nuovo soggetto giuridico, che potenzialmente potrebbe veder coinvolto l’intero territorio provinciale, anche funzioni di elaborazione progettuale in grado di definire strategie e interventi mirati, alla luce della nuova programmazione comunitaria.

La giornata in Camera di Commercio dedicata al turismo non si è esaurita con la presentazione delle procedure di costituzione del Distretto. A seguire la prima riunione, si è svolto, convocato dall’Ipsar Mattei di Vieste, un incontro per la presentazione al territorio del nuovo ITS per il Turismo, di cui l’istituto scolastico viestano è protagonista.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus più sfuggente, in Puglia "il tracciamento salta" ma il sistema sanitario regge: non si escludono singoli lockdown

  • Covid, verso il nuovo Dpcm: coprifuoco tra le 22 e 23. Rischiano la chiusura parrucchieri, estetisti, cinema e teatro

  • In serata il nuovo Dpcm Conte: stretta sulla movida e ipotesi coprifuoco. A rischio sport dilettantisti, cinema e teatro

  • "Che ore sono?", poi scatta la violenza: in cinque aggrediscono ragazzo in centro. "Togli la mascherina quando parli con noi"

  • Conte firma il nuovo Dpcm: locali chiusi a mezzanotte, feste in casa massimo in sei e quarantena da 14 a 10 giorni

  • Coronavirus, quattro 'zone rosse' e 5 amaranto in Capitanata. Focolai rsa e covid-positivi in più della metà dei comuni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento