Foggia, il CNR nel Distretto Agricolo del Tavoliere di viale Fortore?

Se n'è parlato con il presidente del Centro Nazionale delle Ricerche, Luigi Nicolais, in un incontro con Gianni Mongelli e Antonio Pepe

L'incontro a Foggia

Il Consiglio Nazionale delle Ricerche potrebbe scegliere di collocare a Foggia un pezzo importante della sua rete all’interno del centro servizi del Distretto Agricolo del Tavoliere. Se ne è parlato ieri a Palazzo di Città dove Gianni Mongelli, insieme ad Antonio Pepe, ha accolto il presidente del CNR, Luigi Nicolais. “Per gli sforzi e gli investimenti che questo territorio ha fatto per innovare i suoi tradizionali settori trainanti, puntando anzitutto sulla ricerca, la presenza del CNR sarebbe un potente fattore di attrazione” ha auspicato il sindaco.

Accompagnato dall’assessore alla Qualità e Assetto del Territorio, Augusto Marasco, dal responsabile del PIT 1 “Tavoliere” Carlo Di Cesare e dal dirigente del Settore Programmazione area vasta e Politiche comunitarie della Provincia, Potito Belgioioso, Nicolais ha svolto un sopralluogo nella sede del DAT che sorge nel quartiere direzionale lungo viale Fortore dove si stanno realizzando anche il Polo integrato per lo sviluppo economico e la nuova sede della Camera di Commercio.

Ministro della Funzione pubblica e dell’Innovazione nel secondo Governo Prodi, Nicolais ha praticamente festeggiato a Foggia il suo primo compleanno da presidente del CNR, dopo aver avuto un’esperienza in Puglia nel 2005 al vertice dell’allora neonata Agenzia regionale per la tecnologia e l'innovazione.

Nell’ambito del PIT “Tavoliere”, Il Centro Servizi del DAT è stato progettato come strumento per promuovere il processo di crescita delle imprese, in particolare, sostenendo con gli strumenti e i metodi della società dell’informazione, i processi di integrazione di filiera, logistica integrata, innovazione tecnologica e organizzativa, cooperazione e formazione del settore agro-alimentare.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus più sfuggente, in Puglia "il tracciamento salta" ma il sistema sanitario regge: non si escludono singoli lockdown

  • Covid, verso il nuovo Dpcm: coprifuoco tra le 22 e 23. Rischiano la chiusura parrucchieri, estetisti, cinema e teatro

  • "Che ore sono?", poi scatta la violenza: in cinque aggrediscono ragazzo in centro. "Togli la mascherina quando parli con noi"

  • In serata il nuovo Dpcm Conte: stretta sulla movida e ipotesi coprifuoco. A rischio sport dilettantisti, cinema e teatro

  • Coronavirus, quattro 'zone rosse' e 5 amaranto in Capitanata. Focolai rsa e covid-positivi in più della metà dei comuni

  • Coronavirus: sfondata quota 350 contagiati in un giorno in Puglia. I nuovi positivi in Capitanata sono 89

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento