Economia Lucera

Dissesto idrogeologico: il Ministero dell’Ambiente finanzia 35 opere nel Foggiano

Finanziati fondi per interventi nelle province pugliesi. Galletti: “Da dicastero grande sforzo per decisa accelerazione su sicurezza suolo e acque”

Il Ministero dell’Ambiente ha finanziato il primo stralcio del fondo di progettazione contro il dissesto idrogeologico, prevedendo per la Puglia 11,5 milioni di euro per interventi di sicurezza del suolo e delle acque dal valore complessivo di 405 milioni di euro. Il provvedimento, che reca la firma della Direzione per la Salvaguardia del territorio e delle acque del Ministero dell’Ambiente, prevede che il fondo progettazione istituito dal Collegato Ambientale sia indirizzato su 61 opere regionali: 35 nel Foggiano, nove in provincia di Bari, dieci in provincia di Lecce, cinque nel Tarantino e due in provincia di Brindisi. “Con il fondo progettazione siamo in grado di imprimere una decisa accelerazione nell’attività di contrasto al dissesto: questo strumento permette di intervenire a monte del problema, permettendo di progettare presto e bene opere che hanno ricadute dirette sui cittadini e il territorio. In Puglia abbiamo scelto di compiere un grande sforzo, come grandi sono le criticità idrogeologiche che la attraversano” ha affermato il Ministero dell’Ambiente Gian Luca Galletti

Tra gli interventi di maggiore importo figurano il risanamento del versante collinare ‘Castello – 2° Lotto’ a Lucera con 606mila euro. Sempre nel Foggiano, quattro progettazioni vengono finanziate per un importo superiore ai 300mila euro ciascuna; si tratta delle opere di mitigazione del dissesto idrogeologico nel centro abitato di Pietramontecorvino (zona Piscarelli-Fontanili, 306 mila euro), del consolidamento geotecnico del centro abitato a Motta Montecorvino, località Bicocca (327 mila euro), del risanamento della zona “tiro a segno” di Candela (354mila euro), dei lavori di completamento della messa in sicurezza del centro abitato nella zona Guadancello (333mila euro) a Biccari.

APRICENA
> Interventi per la mitigazione del rischio idraulico area a nord del centro abitato - II° Lotto [€ 4,57 milioni]

ASCOLI SATRIANO
> Completamento lavori consolidamento dissesto idrogeologico e messa in sicurezza in località “Fornaci” [€ 2,5 milioni]

BICCARI
> Lavori completamento messa in sicurezza del centro abitato nella zona Guadancello [€ 4,1 milioni]
> Lavori di consolidamento centro abitato Via Manzoni [€ 1,6 milioni]

CANDELA
> Risanamento dissesto idrogeologico “Zona tiro a segno” [€ 4,396 milioni]

CARAPELLE
> Sistemazione idraulica territorio comunale - torrente Carapelle [€ 5 milioni]

CARPINO
> Lavori di sistemazione e regimazione idraulica degli attraversamenti [€ 5 milioni]

CASALVECCHIO DI PUGLIA
> Opere di consolidamento zona cimitero [€ 1,6 milioni]

CASTELLUCCIO VALMAGGIORE
> Completamento dei lavori di Consolidamento del dissesto idrogeologico in località Amabile-Centro Abitato [€ 3 milioni]

CASTELLUCCIO VALMAGGIORE
> Messa in sicurezza nella zona Valle del Celone [€ 3,5 milioni]

CERIGNOLA
> Messa in sicurezza dell'abitato di Moschella in agro di Cerignola e della SP91 [€ 5 milioni]

DELICETO
> Sistemazione torrente Gavitelle per Rischio idrogeologico del centro abitato [€ 1,89 milioni]

FAETO
> Lavori di consolidamento del centro abitato in zona Vallone del Ponte [€ 1,2 milioni]

LUCERA
> Risanamento versante collinare Castello - II Lotto [€ 5,95 milioni]

MATTINATA
> Messa in sicurezza della falesia costa Mattinatella tratto ovest [€ 1 milione]
> Messa in sicurezza della falesia spiaggia Sud e Nord - Baia delle Zagare e Baia Mergoli [€ 1 milione]
> Messa in sicurezza tratto costa località Punta Grugno [€ 300 mila]

MOTTA MONTECORVINO
> Consolidamento geotecnico del centro abitato località Bicocca [€ 4 milioni]
> Mitigazione del rischio idraulico e idrogeologico nella località Serrone [€ 3 milioni]

ORDONA
> Completamento mitigazione rischio idraulico Viale Stazione [€ 1,97 milioni]

PESCHICI
> Completamento messa in sicurezza cavità Versante Jalillo - Protezione sottostante arenile [€ 360 mila]

PIETRAMONTECORVINO 
> Intervento di completamento per la mitigazione del dissesto idrogeologico del centro abitato [€ 3,5 milioni]> Intervento di completamento per la mitigazione del dissesto idrogeologico centro abitato-zona Piscarelli Fontanili [3,7 milioni]
> Messa in sicurezza Versante Collinare San Pardo [€ 1,8 milioni]

RODI GARGANICO
> Canale Petrara - Ripristino tombino ferroviario Km 70+500 Ferrovie del Gargano [€ 2,973 milioni]

SAN MARCO IN LAMIS
> Consolidamento del dissesto idrogeologico Via Livatino e Via Borsellino [€ 3,45 milioni]
> Consolidamento dissesto idrogeologico Via Fiume [€ 2 milioni]

SAN MARCO LA CATOLA 
> Consolidamento del dissesto idrogeologico del versante a valle del Convento Frati Cappuccini [€ 850 mila]

SANT´AGATA DI PUGLIA
> Consolidamento dissesto idrogeologico Zona Depuratore Edificio Scolastico [€ 1,6 milioni]
> Interventi messa in sicurezza Viale dell'Incoronata [€ 3,2 milioni]

SERRACAPRIOLA
> Interventi prioritari di mitigazione rischio idraulico e idrogeologico Fiume Fortore [€ 5 milioni]

STORNARA
> Interventi per biodiversità e mitigazione rischio da alluvione del canale marana la Pidocchiosa [€ 3,886 milioni]

VIESTE
> Mitigazione del rischio idraulico nel bacino del Pantanello [€ 5,3 milioni]

VOLTURINO
> Sistemazione dissesto idrogeologico in località Ariella-Don Carmine-Pozzo del Bosco- II° stralcio [€ 900 mila]

ZAPPONETA
> Mitigazione centro abitato 1° lotto [€ 4 milioni]

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dissesto idrogeologico: il Ministero dell’Ambiente finanzia 35 opere nel Foggiano
FoggiaToday è in caricamento