"Deluso sul piano istituzionale e personale": così Miglio risponde alla FP Cigil

Il presidente della Provincia di Foggia si sfoga: "Trovo davvero esagerato creare allarmismi tra i dipendenti, in una fase così delicata dell'attuazione della Legge Delrio. Il lavoro del tavolo Istituzione/Sindacati è stato rafforzato"

Immagine di repertorio

“Deluso ed amareggiato sia sul piano istituzionale che personale”. Così si definisce il presidente della Provincia di Foggia, Francesco Miglio, dopo aver appreso commenti e reazioni conseguenti il voto in Consiglio relativa alla determinazione della consistenza finanziaria della dotazione organica ridotta del personale dell’Ente. "Profondamente deluso dalle parole, i modi ed i toni assolutamente fuori luogo, utilizzati dal sindacato FP Cgil che ha contestato l’atto adottato dal Consiglio provinciale, che ritengo pienamente legittimo”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Continua il presidente Miglio: “Trovo davvero esagerato creare inutili allarmismi tra i dipendenti provinciali, in una fase così delicata dell’attuazione della Legge Delrio. Il Consiglio provinciale, con l’emendamento approvato, non ha fatto altro che attenersi a quanto stabilito dalle direttive impartite dalla Legge 56/2014. Tanto che basta leggere in maniera sistematica l’articolo in esame e la Legge Delrio, per capire che il lavoro del tavolo tecnico, tra ente e sindacati, non è stato messo in discussione. Anzi, ne esce rafforzato”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia a Foggia. Smantellato traffico di droga: 16 arresti, tra cui uomini della 'Società'

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • La 'Società Foggiana' messa spalle al muro: 16 arresti. Duro colpo al narcotraffico della rete criminale del 'Primitivo'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento