Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Economia

Amiu, lavoratori sul piede di guerra: “Si giunga presto a una soluzione positiva”

Proclamato lo stato d’agitazione per il prolungarsi dei tempi e totale incertezza sulle procedure per la partecipazione del Comune di Foggia nella società Amiu Spa

Le RSU di FP-CIGL, FIT CISL, UIL TRASPORTI, UGL IG AMB, hanno proclamato lo stato di agitazione in considerazione del prolungarsi dei tempi e della totale incertezza circa la definizione delle procedure per la partecipazione del Comune di Foggia nella società AMIU S.p.A. Questo – sottolineano - anche in virtù del “mancato rispetto delle scadenze comunicateci durante l’incontro tenutosi presso la Sala Giunta del Comune di Foggia il 30 aprile”.

Allertate le massime istituzioni cittadine, contestualmente alla richiesta di incontro urgente con il prefetto di Foggia. Le scriventi, “preoccupate dal clima di forte tensione che potrebbe aggravarsi in assenza di risposte concrete, invitano tutte le parti coinvolte al massimo sforzo perché si giunga in tempi ristrettissimi ad una positiva soluzione della vicenda”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Amiu, lavoratori sul piede di guerra: “Si giunga presto a una soluzione positiva”

FoggiaToday è in caricamento