rotate-mobile
Sabato, 2 Luglio 2022
Economia Sant'Agata di Puglia

Siccità nel Foggiano: "Perdita delle rese fino al 70%"

L'allarme lanciato nel Comitato 'Masserie Santagatesi'

"Perdita di rese dal 50% al 70%", è quanto denunciano il comitato 'Masserie Santagatesi' in una missiva inviata al servizio territoriale Agricoltura di Foggia, al Sottosegretario alle Politiche agricole Centinaio, alla senatrice Gisella Naturale (componente Commissione agricoltura), al sindaco di Sant'Agata di Puglia e ai presidenti della Regione Puglia e della Provincia di Foggia. 

Oggetto della lettera, "la carenza di piogge negli ultimi tre mesi - contraria all'eccessivo andamento pluviale di ottobre-novembre 2021", che ha comportato danni ai produttori di grano santagatesi, con conseguente perdita di rese. "A seguito  anche dei danni recati da questi ultimi eventi climatici, chiediamo un vostro intervento urgente volto a sostenere il comparto delle colture interessate", scrive l'avvocata Antonietta Russo, componente del Comitato, che aggiunge: "Ricordiamo che l'attività agricola dà un importante contribuo sull'intera economia regionale e, a maggior ragione in questo periodo di restrizioni dovute al Covid e al conflitto in Ucraina, è fonte essenziale di sostentamento economico di tutte le famiglie coinvolte nell'intero indotto".

Per questo, il Comitato chiede l'attivazione degli ispettori regionali "così da valutare l'entità dei danni e dele perdite subnite, avviando quanto necessario per un possibile sostegno alle attività danneggiate".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Siccità nel Foggiano: "Perdita delle rese fino al 70%"

FoggiaToday è in caricamento