Cerignola: si è svolta la riunione sui danni provocati dalle gelate

Si è definita una mappatura dei danni provocati dalle gelate di febbraio. Il passaggio successivo sarà chiedere all’assessore regionale all’Agricoltura, Leo Di Gioia, l’avvio della procedura per lo stato di calamità

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

“Le gelate hanno danneggiato prevalentemente oliveti e frutteti distribuiti in tutto l’agro di Cerignola”. È Bruno Meterangelis, Presidente dell’Agenzia per l’agricoltura del Comune di Cerignola, a fare il punto sulla situazione della riunione con Copagri, Confagricoltura, Cia. “Si è definita una mappatura dei danni provocati dalle gelate di febbraio. Il passaggio successivo sarà chiedere all’assessore regionale all’Agricoltura, Leo Di Gioia, l’avvio della procedura per lo stato di calamità. Inoltre, a Di Gioia chiederemo anche lumi su diversi aspetti del PSR”, conclude Meterangelis.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento