rotate-mobile
Lunedì, 28 Novembre 2022

La protesta silenziosa di bar, pizzerie e ristoranti di Peschici: anche sul Gargano luci accese per il flash mob delle tavole vietate

I titolari delle attività hanno aderito alla protesta simbolica e silenziosa che ha unito tutta l'Italia martedì alle 21

Alle 21 in punto hanno acceso le luci e le insegne, hanno filmato le loro attività chiuse o hanno alzato la serranda: i titolari di bar, ristoranti e pizzerie di Peschici hanno partecipato così al flash mob nazionale delle 'tavole vietate' del 28 aprile. È stata una mobilitazione silenziosa e simbolica che ha attraversato alla stessa ora tutta l'Italia. "Partecipo a questa protesta - ha detto uno di loro, Gianni Ranieri, nel suo video - affinché qualcuno si decida a prendere in seria considerazione i problemi della categoria". Il grido di dolore delle attività della Perla del Gargano è anche nell'immagine di uno dei tanti tramonti persi a causa della pandemia e del lockdown.

Video popolari

La protesta silenziosa di bar, pizzerie e ristoranti di Peschici: anche sul Gargano luci accese per il flash mob delle tavole vietate

FoggiaToday è in caricamento