Giovedì, 17 Giugno 2021
Economia

Lo spettacolo della transumanza si ripete ma causa Covid salta la tappa di Troia: "Ci rifaremo l'anno prossimo con una grande festa"

Le oltre 700 pecore di razza Gentile di Puglia dei Fratelli Carrino non hanno attraversato il centro storico della città del rosone. Appuntamento rinviato al 2022

foto Associazione Regionale Allevatori Puglia

Le oltre 700 pecore di razza Gentile di Puglia dei Fratelli Carrino quest'anno, a causa dell'emergenza Covid e delle perduranti restrizioni, non hanno attraversato il centro storico di Troia per la transumanza estiva dalla Puglia piana ai Monti Dauni, ma hanno raggiunto ugualmente il suo territorio per sostare nella notte tra il 5 e il 6 giugno e riprendere il loro cammino.

Si è ripetuto, così, anche quest'anno il rito senza tempo della transumanza, proclamato nel 2019 dall'Unesco patrimonio immateriale dell'umanità, che i Fratelli Carrino "stanno tenacemente e non senza difficoltà conservando da generazioni", come osserva l'Associazione Regionale Allevatori Puglia.

Il gregge è partito il 5 giugno dalla Masseria Pavoni, in località San Giusto e dopo la sosta alla masseria Serra dei Bisi, in agro di Troia, è ripartito per il valico di San Vito, sull'antica via Triana, fino ad arrivare ai pascoli di Santa Luciella. Sono circa 15 chilometri che incrociano la via Francigena e il Tratturello Foggia-Camporeale. L'Associazione Tratturi e Transumanze, presieduta da Michele Pesante, contribuisce a promuovere la tradizione.

Il Comune di Troia, orgoglioso di questa tradizione millenaria, non si perde d'animo dopo la tappa saltata: "Ci rifaremo il prossimo anno - dice il vice sindaco Antonietta Capozzo - con più forza e con una grande festa". Ha ringraziato l'associazione Museo della Civiltà Contadina vivente per la partecipata presenza ma soprattutto i Fratelli Carrino: "Alla loro passione, ai loro sacrifici e fatica va il plauso della nostra comunità".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lo spettacolo della transumanza si ripete ma causa Covid salta la tappa di Troia: "Ci rifaremo l'anno prossimo con una grande festa"

FoggiaToday è in caricamento