Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Vogliamo tornare a lavorare con il sorriso". Ristoratori foggiani e fiorentini insieme : "Noi abbandonati dalle istituzioni"

Continuano le problematiche legate al mondo della ristorazione. Questa mattina incontro a Foggia Simone Giannerini, ristoratore fiorentino, coordinatore di 'Ristoratori Toscana'

 

Passato il momento iniziale di incertezza tra chiusure e riaperture improvvise, i ristoratori foggiani questa mattina sono tornati a riunirsi presso il ristorante 'L'antico Teatro in via Manzoni', con l'obiettivo di crescere e formare una rete regionale. 

Ospite dell'incontro Simone Giannerini, ristoratore fiorentino, coordinatore di 'Ristoratori Toscana'. La sua idea è quella di creare delle micro associazioni regionali, in modo da realizzare una macro associazione nazionale per portare i problemi della categoria al governo per avere, sia durante questo periodo pandemico ma soprattutto in futuro, maggiori tutele. "Siamo già a quasi un anno di difficoltà, ma le nostre problematiche sono a monte, il Covid è stato un vaso di pandora che ha scoperchiato un problema molto serio. Ci siamo sentiti abbandonati dalle istituzioni, ecco perchè si formano comitati spontanei e associazioni".

"Nella tristezza di questa pandemia la cosa bella è il ritrovarsi tra colleghi, non più rivali, cercare tutti insieme di sopravvivere, di avere delle idee, di darci la forza, per poter riuscire domani a tornare a sorridere. Vogliamo lavorare con il sorriso" chiosa Giannerini.

Potrebbe Interessarti

Torna su
FoggiaToday è in caricamento