5 milioni a fondo perduto per il wedding e l'entertainment: la novità nel decreto Rilancio firmata da Tasso

Accolti gli emendamenti presentati dal deputato manfredoniano a sostegno della filiera delle cerimonie e dell'intrattenimento. "Mi ritengo soddisfatto per il risultato ottenuto, anche se speravo in qualcosa di più"

Il decreto Rilancio include ora 5 milioni a fondo perduto per il wedding e l'entertainment. Gli emendamenti presentati dal deputato manfredoniano Antonio Tasso che prevedono misure di sostegno alla filiera delle cerimonie ed intrattenimento, sono stati accolti e costituiscono, quindi, l’articolo 25 bis del testo del provvedimento in discussione in Commissione Bilancio della Camera dei Deputati, tappa dell'iter di conversione in legge. 

L’articolo in questione, formulato in base alle modifiche proposte dal capogruppo del Maie-Movimento Associativo Italiani all'Estero, stanzia 5 milioni di euro, a fondo perduto, a sostegno delle imprese ricadenti nei settori ricreativi, dell’intrattenimento, feste e cerimonie (tra cui produzione e vendita di articoli da regalo e bomboniere).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“La pandemia Covid19 ha completamente azzerato il fatturato di queste categorie – spiega Tasso – che vedono compromesso il 2020, sperando di poter ricominciare a lavorare il prossimo anno. Per questa ragione – continua il parlamentare della Capitanata – ho presentato una serie di emendamenti per questo ed altri settori produttivi in modifica del testo del decreto legge del 19 maggio 2020, n.34, cosiddetto Rilancio. Mi ritengo soddisfatto per il risultato ottenuto, anche se speravo in qualcosa di più in termini di contributo a fondo perduto, ma comprendo il difficile momento in cui il governo si trova ad operare. Naturalmente, continuerò a profondere il mio massimo impegno per il conseguimento di quei risultati che diano un po’ di sollievo ai cittadini” conclude il vice presidente del Gruppo Misto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Intenso nubifragio su Foggia: allagamenti e black out in città, chiuso il sottopasso di via Scillitani

  • Ancora assalto a portavalori sulla A14: paura tra gli automobilisti e traffico bloccato verso Canosa

  • Coronavirus, risalita vertiginosa dei contagi: 26 nuovi casi in Puglia (9 nel Foggiano)

  • Il mare agitato tiene 'in ostaggio' 7 persone (tra cui 3 bambini): militare di Amendola si tuffa in acqua e le salva: "Ho temuto anch'io"

  • Dal Lussemburgo alla Puglia per le ferie: 6 turisti positivi al Covid-19, erano partiti senza attendere i risultati del test

  • "Non posso 'chiudere' la Regione". Emiliano ai prefetti: "Regole ferree: dobbiamo convivere col virus"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento