Martedì, 19 Ottobre 2021
Economia Apricena

Ad Apricena nasce un corso di studi per formare i nuovi operatori della pietra

Il sindaco Potenza e l’assessore Torelli: “Traguardo importante che segna una svolta per la nostra Città”

La Regione Puglia dà il via libera all’istituzione di due nuovi corsi di studio all’istituto di istruzione secondaria superiore ‘Federico II’ di Apricena, di cui uno che prevede l’attivazione di un indirizzo professionale destinato alle “Produzioni industriali e artigianali” con opzione “Coltivazione e lavorazione dei materiali lapidei”. L’altro corso è dedicato alle Relazioni Internazionali con indirizzo “Amministrazione, Finanza e Marketing”.

“Ad Apricena, finalmente, nasce un corso di studi di livello superiore destinato a chi vuole lavorare nel settore lapideo. Un fatto che ci riempie d’orgoglio e che noi, come amministrazione, abbiamo da sempre caldeggiato e, quest’anno, promosso assieme al dirigente scolastico Cristoforo Modugno, chiedendo supporto alla Provincia di Foggia e al Provveditorato agli Studi”, commentano il sindaco e l’assessore alla Cultura Anna Maria Torelli. I nuovi corsi partiranno dal prossimo anno scolastico, 2016/2017.

Sottolinea Antonio Potenza: “La possibilità di avere ad Apricena, secondo bacino estrattivo d’Italia, classi di alunni che si formano nel settore più importante della nostra economia è un grande segno di innovazione e una rivoluzione per tutto il territorio”. “Da anni Apricena aveva bisogno di un percorso di studi di questo tipo, che permettesse di partire dalla scuola per formare i nuovi operatori del mondo della Madrepietra. Il corso attivato al Federico II sarà il primo di tutto il Sud Italia dedicato esclusivamente a questo settore” prosegue Torelli

L’assessore alla Cultura ricorda che “si tratta di una vittoria della nostra Amministrazione che, in accordo con la scuola, ha proposto agli organi competenti di voler prendere in considerazione questa iniziativa. Infatti a novembre condiviso in Giunta la proposta presentata dal dirigente scolastico. E oggi siamo felici di raccogliere questi frutti”.

Chiude il primo cittadino: “Voglio ringraziare il dirigente scolastico del ‘Federico II’, il professor Cristoforo Modugno e tutti coloro che si sono impegnati con noi per poter aprire questo nuovo corso che testimonia la sinergia tra scuola, istituzioni e realtà economiche del nostro territorio”, riprende Potenza. “Un grazie va anche alla Provincia di Foggia e al consigliere Gaetano Cusenza che, insieme al Provveditorato agli Studi, ha supportato le nostre istanze ai tavoli regionali. Siamo fiduciosi nella nuova opportunità formativa offerta ai nostri giovani e siamo sicuri che, dal prossimo anno scolastico, i nuovi alunni potranno arricchire il nostro settore lapideo, puntando alla crescita sempre maggiore del marchio Madrepietra”

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ad Apricena nasce un corso di studi per formare i nuovi operatori della pietra

FoggiaToday è in caricamento