rotate-mobile
Lunedì, 3 Ottobre 2022
Economia Roseto Valfortore

Il Comune di Roseto in soccorso alle attività: contributi fino a mille euro per chi è stato fermo durante l'emergenza

La giunta comunale ha deliberato di concedere un contributo a scaglioni per gli operatori turistici, commerciali e di cura alla persona, e per le imprese edili, idrauliche, elettriche e fabbri

Emergenza Coronavirus: la Giunta comunale di Roseto Valfortore ha deciso di stanziare dei contributi economici per le attività commerciali e artigianali in difficoltà. Ovvero, in via prioritaria, alle attività che abbiano subito la sospensione obbligatoria delle rispettive attività sulla base di quanto previsto dalla normativa nazionale e conseguenti Dpcm e ordinanze adottate in loro attuazione.

Nello specifico, sono stati concessi contributi a scaglioni: 1.000 euro per operatori turistici, operatori commerciali, e attività di cura alla persona; 500 euro per fabbri, imprese edili, imprese idrauliche ed elettriche.

“Il 2020 è un anno che ci metterà tutti alla prova e che sicuramente ricorderemo nel tempo, stiamo vivendo una nuova dimensione in cui tutti stiamo cercando di adattarci. Possa questo piccolo contributo essere da stimolo per una grande ripartenza”, il messaggio del sindaco Lucilla Parisi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Comune di Roseto in soccorso alle attività: contributi fino a mille euro per chi è stato fermo durante l'emergenza

FoggiaToday è in caricamento