"La gente non esce proprio". La 'zona rossa' dei negozi di abbigliamento: "Gli affari vanno male, speriamo nel Natale"

Poca gente in giro e voglia di fare compere. Le serrande dei negozi di abbigliamento restano aperte in attesa dello shopping natalizio

Gli affari vanno male, c'è meno gente in giro - "non esce proprio" - pochissima voglia di fare compere e anche meno disponibilità economica. Nemmeno durante il fine settimana, "il sabato sembra un coprifuoco vero".

Non se la passano bene i titolari dei negozi di abbigliamento di Foggia, che provano a resistere sperando in un allentamento delle restrizioni durante le festività natalizie, confidando anche nella voglia dei foggiani di fare shopping e i regali da piazzare sotto l'albero.

"E' come se già fossimo in zona rossa" puntualizza un esercente nel giorno in cui il ministro Speranza ha confermato la colorazione arancione per la Puglia: "Bisognava farla prima, ora non ci resta che in Natale".

Si parla di

Video popolari

"La gente non esce proprio". La 'zona rossa' dei negozi di abbigliamento: "Gli affari vanno male, speriamo nel Natale"

FoggiaToday è in caricamento