rotate-mobile
Martedì, 6 Dicembre 2022
Economia Vieste

Steward "antivirus" sulle spiagge della Puglia: c'è la proposta. "Faranno rispettare le misure anticontagio"

La proposta di Paolo Prudente, presidente del Consiglio comunale di Vieste in quota Italia in Comune. "E' necessario pensare fin da ora a questa figura"

Per Paolo Prudente, presidente del Consiglio comunale di Vieste, per l'estate che verrà sulle spiagge libere della Puglia e presso gli stabilimenti privati, dovranno essere impiegati gli steward, "figura che avrà il compito di far rispettare le regole, senza sanzionare, ma in maniera rassicurante e accogliente. "E' necessario pensare fin da ora a questa figura"

Questo, spiega Prudente, "un attesa di quelle che saranno le linee guida e i protocolli sanitari che saranno emanati dalla regione Puglia e per venire incontro alle preoccupazioni degli operatori del settore della balneazione e degli enti locali su chi dovrà far rispettare le regole anti-contagio e per liberare da questa incombenza chi in questo momento è impegnato nella tutt’altro che semplice ripartenza"

Quindi, aggiunge Prudente, "a nome del gruppo politico di Italia in Comune, chiediamo all’assessore alla Formazione della regione Puglia Sebastiano Leo, di attivare dei percorsi di formazione, attraverso la modalità della didattica a distanza, e per garantire la presenza della figura dello steward sulle spiagge pugliesi per l’inizio della stagione balneare"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Steward "antivirus" sulle spiagge della Puglia: c'è la proposta. "Faranno rispettare le misure anticontagio"

FoggiaToday è in caricamento