rotate-mobile
Mercoledì, 17 Agosto 2022
Economia

Politiche di Sviluppo, costituito il coordinamento tra i GAL e la Camera di Commercio

Protocollo d’intesa sottoscritto da GAL Meridaunia, GAL Daunia Rurale, GAL Gargano, GAL Daunofantino, GAL Piana del Tavoliere e la Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Foggia

E’ stato firmato questa mattina il protocollo d’intesa tra la Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Foggia e i Gal Daunia Rurale, DaunOfantino, Gargano, Meridaunia e Piana del Tavoliere. Il documento, sottoscritto da tutti i presidenti presenti, prevede la costituzione di un coordinamento permanente tra Gal e Camera di Commercio, per assicurare una migliore organicità alle politiche di Sviluppo, e che rappresenterà il momento di sintesi delle esigenze emergenti dall’esperienza dei distretti territoriali provinciali.

Alberto Casoria, presidente di GAL Meridaunia: “I Gal e la Camera di Commercio rispondono ad obiettivi omogenei ed a logiche di governance simili. Diventa indispensabile assumere appieno la responsabilità di pianificare in modo condiviso le strategie di valorizzazione della Capitanata”

Simone Mascia, presidente del GAL Daunia Rurale: “Con il riassetto istituzionale in corso e la riduzione del ruolo delle province, servono nuove modalità di governo del territorio. La rete tra GAL e Camera di Commercio può assumere un ruolo centrale a riguardo”.

Francesco Schiavone, presidente GAL Gargano: “Abbiamo condiviso la necessità di un vero e proprio coordinamento per massimizzare le sinergie e le economie e perseguire la massima efficacia delle nostre azioni”.

Michele D’Errico, presidente GAL Daunofantino “Il coordinamento è senz’altro un’importante occasione di scambio di informazioni e di buone pratiche a servizio dello sviluppo del nostro territorio”.

Valerio Caira, GAL Piana del Tavoliere: “Potersi avvalere di questa collaborazione ottimizzerà i nostri sforzi e magari ci consentirà pure economie senza sacrificare scelte sempre orientate alla valorizzazione del territorio e al sostengo dei sistemi produttivi che vi insistono”.

Fabio Porreca, presidente della Camera di Commercio I.A.A. di Foggia, è apparso estremamente soddisfatto e fiducioso: “In un territorio che non sempre si è distinto per capacità di fare sistema, vogliamo fare un salto di qualità dimostrando di poter e saper condividere programmi, progetti ed azioni in una visione unitaria e a beneficio di tutti gli interessi economici che rappresentiamo”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Politiche di Sviluppo, costituito il coordinamento tra i GAL e la Camera di Commercio

FoggiaToday è in caricamento