Contributo affitti, la Regione accelera i tempi: pronti i primi pagamenti per 150 comuni

La ragioneria della Regione Puglia ha provveduto alla erogazione delle risorse spettanti ai primi 150 Comuni, relative al contributo affitti (annualità 2018) secondo il bando della delibera di giunta n.1999/ 2019

Gli assessori alle Politiche Abitative, Alfonso Pisicchio, e al Bilancio, Raffaele Piemontese, comunicano che alla data odierna la Ragioneria della Regione Puglia ha provveduto all’erogazione delle risorse spettanti ai primi 150 Comuni, relative al contributo affitti (annualità 2018) secondo il bando della delibera di giunta n.1999/ 2019.

“Come preannunciato nelle scorse settimane – spiegano i due assessori – abbiamo deciso di accelerare i pagamenti per rispondere a un’esigenza delle tante amministrazioni comunali che, anche in questa delicata fase del covid-19, devono comunque continuare a gestire l’emergenza casa. Le somme liquidate in questa prima fase provengono dai 23,9 milioni di euro stanziati dalla giunta regionale, di cui 16 del Fondo Affitti e i restanti 7,9 del Fondo per la morosità incolpevole. Il lavoro degli uffici regionali, a cui va il nostro sentito ringraziamento, continuerà senza sosta per erogare le somme agli altri Comuni che sino ad oggi non hanno ancora completato e trasmesso la documentazione richiesta”.

“Nella lista dei primi 150 beneficiari – sottolineano Pisicchio e Piemontese - abbiamo Comuni di ogni dimensione, dai capoluoghi di provincia sino alle comunità più piccole, a dimostrazione che la Regione non intende assolutamente lasciare indietro alcuna amministrazione locale. Questi fondi serviranno non solo a tantissime famiglie pugliesi per sostenere l’accesso ai canoni di locazione, ma anche a diversi amministratori locali per dare risposte immediate e concrete. L’emergenza coronavirus infatti non deve assolutamente farci abbassare la guardia su altre situazioni a forte impatto sociale”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sangue nel cuore della movida, colpita con i vetri di una bottiglia e sfregiata a vita: arrestata ragazza di 20 anni

  • Coronavirus: la Puglia resta in zona arancione

  • Sua moglie è positiva, lui è in isolamento ma va ugualmente a lavorare: segnalato al 112 e multato dai carabinieri

  • San Marco in Lamis sotto choc, comunità in lutto per Domenico: "Questo maledetto virus gli ha tolto la vita"

  • Grave episodio in zona via Lucera: auto imbrattata con frasi, disegni volgari e sigle contro la polizia

  • Coronavirus: oggi 32 morti in Puglia e 397 nuovi casi in provincia di Foggia

Torna su
FoggiaToday è in caricamento