menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La farmacia di Faeto

La farmacia di Faeto

Contributi da 6 a 12mila euro per le farmacie dei comuni fino a 3mila abitanti: è la proposta di De Leonardis

12mila euro per ogni farmacia in comuni fino a mille abitanti, di 8mila euro per quelle in comuni fino a duemila abitanti, 6mila euro per quelle fino a tremila abitanti

Questa mattina il consigliere regionale di Foggia, Giannicola De Leonardisnell’ambito della discussione sul disegno di legge sul Bilancio di Previsione 2019, ha presentato un emendamento che prevede un contributo di 12mila euro per ogni farmacia in comuni fino a mille abitanti, di 8mila euro per quelle in comuni fino a duemila abitanti, 6mila euro per quelle fino a tremila abitanti. "Un esempio concreto e secondo me doveroso di welfare, con costi contenuti, e di aiutare e al tempo stesso ringraziare persone meritevoli” spiega.

Sono 50 in Puglia i piccoli borghi con popolazione che va fino a tremila residenti (16 quelli fino a mille, 9 quelli fino a duemila, 25 quelli fino a tremila). "E in queste comunità, che rappresentano un patrimonio di storia, cultura, tradizione e umanità da preservare e difendere, le farmacie svolgono un ruolo centrale e sociale di riferimento, ben oltre l’ambito della salute. Ma rimanere e portare avanti un’attività  economica in condizioni di disagio e scarsi margini di profitto rispetto ad altri contesti ben più redditizi è una scelta che non solo va apprezzata, ma anche e soprattutto sostenuta e incoraggiata" conclude De Leonardis.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Si può andare a caccia e in un altro comune: per la Regione è “stato di necessità” per l’equilibrio faunistico-venatorio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento