Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Economia

Amiu, in attesa del contratto di servizio c’è la sesta proroga di due mesi

Sesta “proroga tecnica” dal 29 gennaio 2013, giorno della stipula del contratto per la gestione del servizio rifiuti e dell’impianto comunale di selezione multimateriale e biostabilizzazione

Ancora una proroga tecnica del contratto di servizio provvisorio per la gestione dell’igiene urbana della città di Foggia e dell’impianto comunale di selezione multimateriale e biostabilizzazione, la sesta dal 29 gennaio 2013 concessa ad Amiu Puglia. Altri due mesi, fino al 30 aprile - in attesa che vengano definite le clausole del contratto di servizio - per un ammontare di 3.708.116,36 IVA inclusa, fatti salvi l’annuale revisione del canone annuo per la revisione Istat.

Questi i passaggi chiave relativi al servizio di gestione rifiuti e al rapporto tra l’azienda barese e il Comune di Foggia. Il 31 marzo 2014 il Comune acquisisce una quota dell’Amiu, il 16 maggio 2014 diventa socio di minoranza, il 30 giugno 2014 l’azienda chiede la proroga del contratto di servizio provvisorio che il 2 luglio 2014 Landella dispone ai medesimi patti e condizioni previsti nel contratto di servizio stipulato in data 29/01/2013

Seguiranno altre quattro proroghe prima dell’ultima che va dal 1 marzo al 30 aprile: dal 1° ottobre 2014 al 31 gennaio 2015, dal 1° febbraio al 31 maggio 2015, dal 1° giugno 2015 al 31 dicembre 2015 e dal 1° gennaio al 29 gennaio 2016;

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Amiu, in attesa del contratto di servizio c’è la sesta proroga di due mesi

FoggiaToday è in caricamento