rotate-mobile
Sabato, 27 Novembre 2021
Economia San Severo

Verso il licenziamento di 70 lavoratori Conad: "Il M5S parli col Ministero per scongiurarli"

Sulla questione interviene il sindaco di San Severo, Francesco Miglio. La cittadina è interessata dal taglio di 35 unità. Annunciato consiglio comunale monotematico

“La notizia del possibile licenziamento dei 35 dipendenti del Conad di San Severo non coglie impreparata quest’Amministrazione Comunale: nei prossimi giorni sarà chiesta la convocazione di un Consiglio Comunale monotematico per discutere sull’argomento e studiare le iniziative da intraprendere che comunque questo Comune ha già attivato: al nostro rappresentante in Parlamento, on. Carla Giuliano (M5S) chiediamo ufficialmente di sollecitare il Ministero competente affinché si mettano in campo tutte le sinergie possibili per scongiurare questo licenziamento: vogliamo salvaguardare in ogni modo i livelli occupazionali della nostra città e del nostro territorio”. Così il sindaco Francesco Miglio in merito all'allarme lanciato dai sindacati.
“La procedura è stata avviata dal gruppo Conad ai sensi degli articoli 4 e 24 della legge 223/1991 (modificata dalla Legge Fornero). Già lo scorso anno ci siamo impegnati insieme alle OO.SS., all’azienda ed a tutti gli altri attori per un ulteriore periodo di contratto di solidarietà per una durata di 18 mesi con scadenza 30 settembre 2018. Seguiamo con preoccupazione, ma anche con forte attenzione la questione - conclude Miglio-, siamo convinti di individuare presto un percorso che possa venire incontro alle esigenze del gruppo Conad, ma allo stesso tempo che sia in grado di salvaguardare i livelli occupazionali”.
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Verso il licenziamento di 70 lavoratori Conad: "Il M5S parli col Ministero per scongiurarli"

FoggiaToday è in caricamento