menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

150 lavoratori Conad a rischio licenziamento, la Uil chiede un "fondo regionale per il reimpiego"

Domani la vertenza giungerà in Regione. La Uil Tucs Puglia propone di costituire un fondo per incentivare il reimpiego dei lavoratori del commercio espulsi dal mercato del lavoro a causa di crisi aziendali o delocalizzazioni

Un fondo regionale per incentivare il reimpiego dei lavoratori del commercio espulsi dal mercato del lavoro a causa di crisi aziendali o di processi di delocalizzazione. È la proposta di Giuseppe Zimmari, Segretario Generale della UIL TUCS Puglia, categoria del commercio, turismo e servizi della UIL, alla vigilia dell’incontro in Regione Puglia per affrontare la vertenza Conad, che vede circa 150 lavoratori a rischio licenziamento in Puglia, tra la provincia di Lecce e quella di Foggia.


“Proponiamo alla Regione - spiega Zimmari - di mutuare l’esperienza, già applicata con successo in altre regioni come l’Abruzzo e le Marche, di un fondo che permetta a nuovi investitori del settore del commercio e dei servizi di riassumere a condizioni vantaggiose lavoratori del settore rimasti senza occupazione a causa di chiusure o delocalizzazioni. In tal modo, non solo si darebbe una concreta opportunità di reimpiego a tanti lavoratori che portano in dote un bagaglio importante di esperienza e di competenze acquisite, ma si renderebbe il territorio pugliese molto più attrattivo in un settore che sta vivendo una crisi epocale, in particolare nel Mezzogiorno, senza disperdere risorse pubbliche ma, al contrario, impegnandole con un criterio certo, mirato ed efficace”.


“Chiederemo a Conad - prosegue Zimmari - estrema chiarezza sugli investimenti che intende realizzare nel breve periodo al fine di ridurre gli esuberi, inaccettabili allo stato attuale delle cose. Ma allo stesso tempo ribadiamo il ruolo fondamentale della Regione Puglia, che sarà chiamata a stimolare nuovi investimenti affinché la crisi del settore non diventi più grave di quanto già si sta rivelando”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il "Fiasco" della campagna vaccinale, il caso Puglia nell'analisi del Financial Times: "Il 98% degli ultrasettantenni ancora senza dose"

Attualità

Centinaia di studenti rispondono 'presente', ritorno in classe oltre le previsioni. Goduto: "Ma non è la scuola dei nostri sogni"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento