rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Economia Volturara Appula

Tempi dimezzati sull'asse Campania-Puglia: la super opera da 153 milioni che collega la Statale 17 con la Statale 369

Il progetto si inserisce nell’ambito di una serie di interventi, il cui scopo è quello di realizzare il potenziamento dei collegamenti tra la Campania e la Puglia, per uno sviluppo complessivo di oltre 33 km ed un investimento complessivo di circa 508 milioni di euro.

Questa mattina - alla presenza del commissario Nicola Montesano e dei sindaci, del sindaco di San Bartolomeo in Galdo, Carmine Agostinelli, e dei rappresentanti del comune di Volturara Appula - volto ad illustrare le attività eseguite circa il progetto del nuovo collegamento ai confini regionali con la Puglia tra la Statale 369 'Appulo Fortorina' e la Statale 17 'dell’Appennino Abruzzese ed Appulo Sannitica'. Sono stati condivisi alcuni ulteriori dettagli del tracciato della nuova opera, anche a seguito di quanto già recepito lo scorso 19 ottobre, durante l’incontro tenutosi a Bari pressi gli uffici della Regione Puglia.

L’intervento, complessivamente, ammonta ad oltre 153 milioni di euro per la costruzione di oltre 13 km di arteria, finanziati con fondi ministeriali. Prevede la realizzazione di un collegamento – con caratteristiche assimilabili ad una strada di categoria C1 del Dm 2001 – lungo la direttrice della Statale 369 'Appulo-Fortorina' e comprende sia la variante all’abitato di San Bartolomeo in Galdo (del valore di 103 milioni di euro) per uno sviluppo di circa 9 km, con un’alternanza di gallerie, viadotti e rotonde di connessione alla viabilità esistente, che il collegamento con la Statale 17 a Volturara Appula (del valore di 50 milioni di euro), per uno sviluppo di circa 3,5 km, comprensivi di una galleria di circa 1,8 km e di opere di scavalco, oltre che di una restante parte suddivisa tra trincee e mezze coste.

Allo stato attuale procedono tutte le indagini geologiche e geotecniche preliminari, in sinergia con il territorio, oltre che le verifiche tecniche, su una zona che si configura come morfologicamente instabile. La conferenza dei servizi è prevista a maggio 2022, mentre l’approvazione del progetto di fattibilità tecnico-economica a giugno 2022. L’intervento mira a dimezzare i tempi di collegamento nella direttrice nord-sud, attualmente condizionati dalla presenza di numerosi attraversamenti urbani, oltre che dalla tortuosità del collegamento esistente.

Il progetto si inserisce nell’ambito di una serie di interventi, il cui scopo è quello di realizzare il potenziamento dei collegamenti tra la Campania e la Puglia, per uno sviluppo complessivo di oltre 33 km ed un investimento complessivo di circa 508 milioni di euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tempi dimezzati sull'asse Campania-Puglia: la super opera da 153 milioni che collega la Statale 17 con la Statale 369

FoggiaToday è in caricamento