menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Ufficio UMA carente, così l’agricoltura rallenta: “Di fronte ai problemi girano le spalle”

La denuncia della Coldiretti di Foggia e di Capitanata in un incontro svoltosi in Prefettura. Dito puntato contro l'ufficio Utenti Motori Agricoli

E’ finito sul tavolo della Prefettura il disagio evidenziato dalla Coldiretti di Foggia in merito alle carenze dell’ufficio Uma (istituito nell’ottobre 2012), “che non è pensabile strutturato con un’unica unità” afferma Michele Errico. Il direttore della Coldiretti di Capitanata aggiunge: “Alla disponibilità offerta per sottoscrivere una convenzione con il proprio CAA (Centro Assistenza Agricola) ad oggi non vi è stata risposta, anzi aumenta il disagio”

Osserva Giuseppe De Filippo: “A questo si è aggiunta anche un’altra sventura: il Comune di Foggia per il rilascio della certificazione del documento di accompagnamento delle uve, istituisce un servizio tre volte la settimana e soltanto per un’ora. Non è possibile e non lo è perché ora manca proprio il referente! Quanto si può andare avanti così? Eppure tutti sanno dare il giusto peso al valore dell’agricoltura in questo territorio perché è il volano dell’economia, ma di fronte ai veri problemi girano le spalle”

Prosegue il presidente della Coldiretti di Foggia: “In questi giorni l’agricoltura è stata al centro delle cronache, tutti si sentono l’anello debole della catena, ma probabilmente lo siamo noi imprenditori agricoli. Da un lato veniamo tacciati come sfruttatori in termini di lavoro, dall’altro dobbiamo subire la mortificazione dal mercato e dall’altro ancora non siamo sostenuti dalle istituzioni che almeno in qualche modo dovrebbero snellire la burocrazia”

Conclude De Filippo: “Dall’incontro – richiesto per  discutere ancora una volta dei problemi legati alla sicurezza e alle disfunzioni create dagli uffici comunali – le rassicurazioni avute dal Prefetto lasciano ben sperare in una risoluzione delle questione. In caso contrario non resta che una forte, civile ma vibrata protesta.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

"Compro 3mila dosi del vaccino Sputnik con la mia indennità"

Attualità

L'impianto di compostaggio di San Severo si farà: ha vinto Saitef, il Consiglio di Stato certifica il 'pasticcio' del Comune

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento