menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

PUG, via La Torre: documento circoscrizione Nord Arpi-Croci

Il tratturo Biccari, le due aree di via G. La Torre, le sei piccole aree quadrate, gli spazi e i “vicoli”, lo spartitraffico e i marciapiedi di via G. Calmo

La circoscrizione Nord Arpi-Croci ha stilato un documento sulla problematiche di carattere urbanistico di via Giuseppe La Torre, quale contributo alla Conferenza di Copianificazione del Piano Urbanistico Generale: il tratturo Biccari, le due aree di via G. La Torre, le sei piccole aree quadrate, gli spazi e i “vicoli”, lo spartitraffico e i marciapiedi di via G. Calmo, le altre aree, le intersezioni e le rotatorie

Tratturo “Biccari”: richiesta di trasformazione in isola pedonale con relativi provvedimenti tecnici per chiudere il Tratturo medesimo al traffico veicolare e realizzazione di pavimentazione antichizzata (pietre di fiume/sampietrini); installazione panchine; piantumazione del viale con alberi su ambedue i lati.

Le due aree di Via G. La Torre, adibite a verde pubblico e comprese tra Via L. Baviera e Via M. Carchia e tra Via L. Pilotti e Via A. Rizzi – richiesta di giochi per bambini, arredo urbano, integrazione illuminazione.

Le sei piccole aree “quadrate”residue, a ridosso delle tre rotatorie in Via G. La Torre – richiesta di adibirle ad aree di parcheggio, onde evitare che le autovetture in sosta sulla stessa via possano intralciare la circolazione.

Spazi, cosiddetti “vicoli”, compresi fra gli edifici di Via G. La Torre e le retrostanti villette a schiera (spazi che misurano circa mt. 2,50 di larghezza), diventati luoghi di ritrovo per tossicodipendenti, gabinetti pubblici e deposito di ogni genere di rifiuti e che costituiscono pericolo di furto a danno degli appartamenti sovrastanti – richiesta di chiusura dei medesimi, così come richiesto dagli Amministratori condominiali e cittadini del posto, precisando che detti interventi di chiusura potranno essere, previe relative autorizzazioni, realizzati dagli stessi residenti.

Spartitraffico e marciapiedi di Via G. Calmo (tra Via G. La Torre e Via Lucera) – richiesta completamento, previa realizzazione delle relative aiuole e pavimentazione; completamento e delimitazione dei due marciapiedi.

Area di forma triangolare, ubicata tra l’inizio di Via G. La Torre e Via Lagonigro, attualmente incolta e deposito abusivo di rifiuti a cielo aperto – richiesta di adibirla a Servizi pubblici e commerciali (poliambulatori, Centri sociali per anziani, Centro di ritrovo per i giovani, Forze dell’Ordine /Polizia Municipale, piccola dog – area/verde attrezzato.

Area ubicata tra la fine di G. Via La Torre ed il Tratturo Regio, attualmente in semi stato di abbandono – richiesta realizzazione Centro sportivo polivalente; verde pubblico ed ulteriori servizi pubblici/commerciali, alternativi a quelli indicati nel precedente punto 6; dog – area/verde attrezz.

Intersezione a “T” tra Via G. Calmo e Via Lucera – richiesta installazione impianto semaforico per veicoli e pedoni.

Rotatoria tra Via G. La Torre/Via M. Altamura/Via Rovelli – richiesta realizzazione pavimentazione.


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La Puglia in bilico tra il giallo e l'arancione

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento