Dalla ‘San Pio X’ all’istituto ‘Maria Regina’: 116 bambini presto di nuovo a scuola

Accordo sulla nuova sede della Scuola Materna Statale ‘San Pio X’, il Comune di Foggia garantisce la ripresa dell’attività didattica nei locali dell’Istituto “Maria Regina”, probabilmente a partire da lunedì 24 ottobre

Claudia Lioia, assessore di Foggia

La Scuola Materna Statale ‘San Pio X’ potrà riprendere la sua attività didattica nei locali dell’Istituto “Maria Regina”. Ad annunciarlo il sindaco di Foggia, Franco Landella, e l’assessore comunale alla Pubblica Istruzione, Claudia Lioia, comunicando l’accordo raggiunto dall’Amministrazione comunale. I locali di via Treggiari, in cui era precedentemente ubicata la Scuola Materna Statale ‘San Pio X’, erano stati chiusi in conseguenza dell’ordinanza firmata dal sindaco Landella a seguito dei gravissimi rilievi certificati all’esito della visita ispettiva del Reparto Prevenzione del Servizio di Igiene e Sanità Pubblica dell’Asl Foggia.

L’accordo tra il Comune di Foggia e l’istituto ‘Maria Regina’, dunque, consentirà in tempi brevissimi la ripresa dell’attività didattica della Scuola Materna Statale ‘San Pio X’, i cui alunni avranno a disposizione locali in piena conformità alle prescrizioni di legge e spazi più comodi, con la possibilità di fruizione di altri ambienti dell’istituto, come il teatro ed il giardino.

Il sindaco commenta: “Ci siamo mossi con tempestività dopo l’Ordinanza sindacale con l’obiettivo di individuare la nuova sede della Scuola Materna Statale ‘San Pio X’, avendo come priorità le esigenze dei 116 bambini e delle loro famiglie. Resta ovviamente in piedi la volontà di avviare una indagine amministrativa, al fine di individuare eventuali responsabilità con riferimento all’iter che, di fatto, ha portato alla necessità dell’Ordinanza sindacale di chiusura”. 

Aggiunge l’assessore comunale Lioia: “Desidero esprimere un ringraziamento a tutti coloro i quali si sono fatti avanti per la risoluzione del problema. Tuttavia, vista l’urgenza di individuare una soluzione, era necessario ricercare una ubicazione in possesso di tutte le necessarie autorizzazioni, che non necessitasse di lavori e che fosse già adibita ad uso scolastico. Abbiamo già provveduto ad attivare tutte le procedure utili alla formalizzazione del contratto e all’allestimento delle aule. Presumibilmente, dunque, già lunedì 24 ottobre i bambini potrebbero tornare a scuola”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia a Foggia. Smantellato traffico di droga: 16 arresti, tra cui uomini della 'Società'

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • La 'Società Foggiana' messa spalle al muro: 16 arresti. Duro colpo al narcotraffico della rete criminale del 'Primitivo'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento