Fibrosi cistica, l'ospedale 'Tatarella' di Cerignola inaugura il nuovo reparto

Già attivo dal 2007, è uno dei fiori all'occhiello della sanità pugliese. Al taglio del nastro il presidente della Regione Puglia, Nichi Vendola, e l'assessora regionale alle Politiche della Salute, Elena Gentile

Elena Gentile

Sarà inaugurato domani mattina, alle 11.00, il nuovo reparto del Servizio di Fibrosi Cistica presso l'Ospedale "Giuseppe Tatarella" di Cerignola. Al taglio del nastro prenderanno parte, oltre ai vertici aziendali della ASL FG, il presidente della Regione Puglia Nichi Vendola e l’assessora regionale alle Politiche della Salute e al Welfare Elena Gentile.

Il servizio per la diagnosi e il follow up della fibrosi cistica è operante a Cerignola già dal 2007 offrendo assistenza a pazienti provenienti da tutta la Regione, con oltre 300 accessi. La nuova struttura, realizzata anche con fondi europei, vede raddoppiati i servizi al suo interno, in particolare per quanto concerne la presenza di ambulatori.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Data l’elevata diffusione della malattia genetica, la carenza delle diagnosi precoci e l’importanza della presenza di un tale Servizio sul territorio, la ASL FG dedicherà il giorno successivo all’inaugurazione ad un seminario di studi sulle nuove frontiere nella ricerca in fibrosi cistica. La giornata sarà occasione, inoltre, di confronto diretto tra specialisti e pazienti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia a Foggia. Smantellato traffico di droga: 16 arresti, tra cui uomini della 'Società'

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • La 'Società Foggiana' messa spalle al muro: 16 arresti. Duro colpo al narcotraffico della rete criminale del 'Primitivo'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento