Martedì, 23 Luglio 2024
Economia Cerignola

Asili Nido a Cerignola: tre nuove strutture grazie ai fondi del Pnrr

Si amplia l'offerta educativa per la prima infanzia. Il Comune ofantino è stato selezionato dal Ministero dell'Istruzione per ricevere un finanziamento di 3 milioni

Il Comune di Cerignola è stato selezionato dal Ministero dell'Istruzione e del Merito per ricevere un finanziamento di 3 milioni euro, nell'ambito del Pnrr, destinati alla costruzione di tre nuovi asili nido, che amplieranno l'offerta educativa per la prima infanzia nella città. Le nuove strutture sorgeranno in zone periferiche della città: via Fra Daniele, nel quartiere Fornaci, via Urbe nel quartiere Torricelli e via Corso Vecchio, nel quartiere Santa Barbara, garantendo una maggiore accessibilità e copertura del servizio su tutto il territorio comunale. Le strutture saranno progettate secondo i più moderni standard di sicurezza e qualità, offrendo spazi ampi e luminosi, aree gioco all'aperto e arredi a misura di bambino.

L'investimento rientra nell'ambito dei fondi del PNRR, finanziato dall’Unione europea – Next Generation EU, Piano per asili nido e scuole dell'infanzia parte integrante della Missione 4 del PNRR, dedicata all'Istruzione e alla Ricerca. Il progetto prevede la creazione di 126 nuovi posti negli asili nido, rispondendo alla crescente domanda di servizi educativi per i bambini di età compresa tra 0 e 2 anni. “Si tratta di tre nuove strutture all’avanguardia, progettate per accogliere 42 bambini ognuna, rispondendo così ai bisogni dei quartieri più densamente popolati della nostra città. Il nostro obiettivo è quello di partire quanto prima con la costruzione delle strutture: seguiremo con attenzione l’intero iter di realizzazione”, il commento di Michele Lasalvia, assessore ai Lavori Pubblici.

"Questo finanziamento è un'opportunità unica per migliorare l'offerta educativa nella nostra città", ha esordito l’assessora al Welfare, Maria Dibisceglia. "Investire nella prima infanzia significa investire nel futuro della nostra comunità, creando le basi per una società più equa e inclusiva. I nuovi asili nido saranno luoghi in cui i bambini potranno sviluppare le proprie potenzialità, socializzare e prepararsi al meglio per il percorso scolastico".

“Questo nuovo investimento dimostra la capacità della nostra cabina di regia Pnrr di attrarre finanziamenti con progetti di qualità, programmando interventi che mirano a ridisegnare completamente il tessuto urbano della nostra città, soprattutto delle periferie: il nostro obiettivo è ridurre la mancanza di servizi essenziali per moltissime famiglie, oggi composte da genitori che lavorano e che cercano luoghi in cui il loro bambino possa crescere tranquillamente, con una formazione di qualità e con costi sostenibili”, conclude il sindaco Francesco Bonito.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Asili Nido a Cerignola: tre nuove strutture grazie ai fondi del Pnrr
FoggiaToday è in caricamento