Economia

Foggia, costituito il centro d'ascolto UPM: "Un impegno sensibile per le famiglie"

L'avvocato Antonio Petito è il presidente. Il centro d'ascolto è attivo ogni sabato in via Napoli, a Foggia

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

L’evoluzione della società impone alla comunità un cambiamento e - per far fronte alle necessità della nuova famiglia - è stato costituito anche a Foggia il centro di ascolto dell’Unione Professionisti Matrimonialisti (UPM), associazione senza finalità di lucro.

L’associazione, nata a tutela della famiglia e dei minori, si avvale di avvocati, psicologi, medici psichiatri, mediatori familiari, sociologi, pedagogisti, assistenti sociali e insegnanti, per creare un percorso di rete e per offrire un servizio altamente professionale sul diritto di famiglia e nella tutela del minore, che si adatti anche alla famiglia monogenitoriale e omogenitoriale.

“La nostra Associazione, spiega il presidente, l’avvocato Antonio Petito, si ispira alla piena osservanza, nell’esercizio della giustizia civile e penale, del diritto alla difesa della dignità e del benessere delle persone, attraverso la collaborazione di varie figure professionali che promuovono, attraverso un lavoro di equipe, la creazione di un comune percorso intorno alla famiglia, ed ai suoi componenti, in qualunque sua espressione dalla famiglia “tradizionale”, alla famiglia “monogenitoriale”, nonché alla famiglia “omogenitoriale”.

L’attività dell’associazione si estende alla promozione del dibattito sulle tematiche inerenti la famiglia, con particolare attenzione alla condizione dei figli nel nucleo familiare ovvero nella società e, più in generale, inerenti i diritti delle persone, senza distinzione di razza, di genere e di religione. La costituzione del Centro di Ascolto (aperto ogni sabato dalle 09.30 alle 11.00 in via Napoli n.2/O), raccoglierà le segnalazioni e analizzerà i dissensi ed i disservizi per i cittadini, al fine di ricercare e promuovere le possibili soluzioni. Per informazioni: 347 3057617 oppure inviare una mail a: unpromatrimonialisti@libero.it.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Foggia, costituito il centro d'ascolto UPM: "Un impegno sensibile per le famiglie"

FoggiaToday è in caricamento