A Cerignola si inaugura un centro antiviolenza

Il CAV sarà gestito dalla Cooperativa "Promozione Sociale e Solidarietà" di Trani e si rivolge a tutte le donne di ogni estrazione sociale e di età, offrendo loro in maniera gratuita supporto sociale, psicologico e legale.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

Oggi pomeriggio alle ore 17:30, presso l'ex ospedale 'T. Russo', è in programma l'inaugurazione della sede del Centro Antiviolenza 'Titina Cioffi'. La cerimonia prevede la benedizione impartita da Sua Eccellenza Mons. Luigi Renna, Vescovo della Diocesi di Cerignola-Ascoli Satriano. Seguiranno i saluti del sindaco Franco Metta, del direttore generale dell'Asl Vito Piazzolla e del presidente del coordinamento istituzionale, nonché assessore alle Politiche Sociali, Rino Pezzano.

Saranno presenti e interverranno anche le autorità civili e militari del territorio: i sindaci dei comuni dell'Ambito, i funzionari della Regione Puglia, i rappresentanti delle Forze dell'Ordine, i dirigenti scolastici, i rappresentanti del Terzo Settore, i familiari e le amiche di Titina Cioffi, le operatrici della Cooperativa.

Il CAV sarà gestito dalla Cooperativa "Promozione Sociale e Solidarietà" di Trani e si rivolge a tutte le donne di ogni estrazione sociale e di età, offrendo loro in maniera gratuita supporto sociale, psicologico e legale.

Torna su
FoggiaToday è in caricamento