Economia

In provincia di Foggia diminuiscono gli italiani ma aumentano gli stranieri

In Capitanata ci sono 28 stranieri ogni 1000 censiti

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

E’ stato illustrato questa mattina a Bari il profilo demografico della Puglia attraverso il Censimento 2011. Un primo dato ci dice che la popolazione pugliese è aumentata grazie alla presenza degli stranieri. In Puglia al 9 ottobre del 2011 la popolazione residente era di 4.052.566 unità contro i 4.020.707 del 2001: gli italiani residenti sono diminuiti di 20mila unità, ma ci sono 52.519 stranieri in più (+174,1%). In dieci anni si è passati da 30161 a 82680 unità.

L’età media degli stranieri è di 32 anni, quella dei pugliesi è di 42. Uno straniero su cinque risiede in provincia di Foggia (20,8%). In Capitanata ci sono 28 stranieri ogni 1000 censiti. E se il numero dei cittadini stranieri cresce, quello dei foggiani diminuisce del 5,5%. E’ nei paesi dei Cinque Reali Siti che si registra una presenza più forte degli stranieri.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In provincia di Foggia diminuiscono gli italiani ma aumentano gli stranieri

FoggiaToday è in caricamento