Economia San Pio X / Via Giuseppe Maria Galanti

Via Galanti, verso l’inaugurazione della Casa dello Studente

Sarà intitolata all'archeologa Marina Mazzei scomparsa nel 2004. La struttura potrà accogliere novantanove studenti fuori sede. Oltre a quella di via Trieste, una terza è in costruzione in via Di Vittorio

La Casa dello Studente di via Galanti verso la riapertura. Ancora pochi giorni per sistemare gli arredi e finalmente, dopo 6 anni dall’inizio dei lavori, 99 studenti fuori sede potranno beneficiare della struttura e l’Università di Foggia lasciarsi alle spalle anni difficili e una vertenza, quella con la ditta appaltatrice dei lavori che ha rallentato e non poco i tempi di consegna.

L’ultimo aggiornamento risale allo scorso 17 novembre quando un corteo di protesta degli studenti si concluse proprio davanti la sede di via Galanti, simbolo delle “pessime politiche in materia di diritto allo studio”. Ma l'Adisu aveva assicurato: "Mancano solo gli arredi, a gennaio saremo in grado di aprirne le porte".

E’ così sarà, parola del Rettore Giuliano Volpe. E' la seconda residenza universitaria dopo quella di via Trieste. In futuro potrebbe aggiungersene un’altra di 60 posti, quella di via Di Vittorio.

Intanto è partito il conto alla rovescia. Mancano meno di due settimane all’inaugurazione della struttura che sarà intitolata a Marina Mazzei, l’archeologa scomparsa nel 2004 a 49 anni.

 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Galanti, verso l’inaugurazione della Casa dello Studente

FoggiaToday è in caricamento