rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Economia San Severo

Caro carburante, gli autotrasportatori si danno appuntamento a Roma: quattro sindaci chiedono un incontro al ministro

I sindaci di San Severo, Cerignola, Manfredonia e Lucera hanno chiesto al ministro delle Infrastrutture e Mobilità Sostenibili Enrico Giovannini l’apertura di un tavolo di discussione e risoluzione circa le problematiche degli autotrasportatori, dovute principalmente al caro carburante

I sindaci dei comuni di Lucera Giuseppe Pitta, di Cerignola Francesco Bonito, di Manfredonia Giovanni Rotice e di San Severo Francesco Miglio, hanno chiesto al ministro delle Infrastrutture e Mobilità Sostenibili Enrico Giovannini l’apertura di un tavolo di discussione e risoluzione circa le problematiche degli autotrasportatori, dovute principalmente al caro carburante. La richiesta è stata indirizzata anche al Prefetto di Foggia Carmine Esposito, al Prefetto di Roma Matteo Piantedosi, al presidente della Regione Puglia Michele Emiliano, al presidente della Provincia di Foggia Nicola Gatta e ai sindaci della Provincia di Foggia

I sindaci segnalano che la Capitanata è stata interessata da numerose iniziative di protesta che hanno visto gli autotrasportatori mobilitarsi sino a fermare, per svariati giorni, i loro automezzi "perché non più in grado di sostenere gli irragionevoli costi" ed evidenziano come le proteste si siano allargate a macchia d’olio, "interessando svariate province e regioni d’Italia e raccogliendo la vicinanza dei cittadini e delle istituzioni territoriali".

"Il 23 febbraio gli autotrasportatori hanno prodotto un documento volto a sollecitare il Governo ad interventi diretti a sostegno della categoria, sottoscritto, a titolo di rappresentanza, dai sindaci dei quattro maggiori comuni della Capitanata, Cerignola, Lucera, Manfredonia e San Severo, al fine di ribadire la vicinanza ai lavoratori ed alle imprese in grave difficoltà. Gli autotrasportatori ci hanno comunicato che terranno un pacifico presidio di protesta, a partire dalla mattina del 10 marzo in Roma, nei pressi del ministero dei Trasporti, al quale non si potrà far mancare la presenza delle autorità. Pertanto, si chiede che una rappresentanza degli autotrasportatori e dei sindaci possa essere ricevuta presso il ministero per esporre direttamente le problematiche del comparto attivando immediate e proficue soluzioni".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caro carburante, gli autotrasportatori si danno appuntamento a Roma: quattro sindaci chiedono un incontro al ministro

FoggiaToday è in caricamento