A Carapelle una strada a Mario Frasca, il caporal maggiore morto durante una missione di pace ad Herat

Il sindaco Umberto Di Michele ha chiesto alla prefettura di Foggia di mutare il nome della via "Martiri di Nassiriya" in "Via Caporal Maggiore Capo Mario Frasca". C'è l'assenso al cambio di denominazione 

Mario Frasca

Carapelle intitolerà una strada a Mario Frasca, il caporal maggiore dell'esercito italiano, originario di Orta Nova, che il 23 settembre 2011 perse la vita durante una missione di pace ad Herat, in Afghanistan.

Lo annuncia il sindaco Umberto Di Michele, che ha chiesto alla prefettura di Foggia di mutare il nome della via "Martiri di Nassiriya" in "Via Caporal Maggiore Capo Mario Frasca". Dal palazzo del governo è giunto l'assenso al cambio di denominazione, a patto che si aggiunga al nome della strada la dicitura "già via Martiri di Nassiriya". 

"Siamo davvero contenti di poter ricordare il nostro conterraneo Mario Frasca - ha detto il sindaco Di Michele - perché ha portato alto il nome della nostra terra in una missione di pace internazionale in una terra difficile come l'Afghanistan, dove purtroppo ha trovato la morte. Mario quest'anno avrebbe 40 anni, un'età in cui si può ancora sognare una vita migliore. A Carapelle il caporale maggiore continuerà a vivere nel suo ricordo".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sangue nel cuore della movida, colpita con i vetri di una bottiglia e sfregiata a vita: arrestata ragazza di 20 anni

  • Emiliano chiede la 'zona rossa' per la provincia di Foggia: "Qui massima gravità e livello di rischio alto"

  • Coronavirus: la Puglia resta in zona arancione

  • Finisce in carcere l'uomo che ha investito e ucciso Vincenzo Maffeo. Aveva portato a riparare il mezzo da un carrozziere

  • Sua moglie è positiva, lui è in isolamento ma va ugualmente a lavorare: segnalato al 112 e multato dai carabinieri

  • San Marco in Lamis sotto choc, comunità in lutto per Domenico: "Questo maledetto virus gli ha tolto la vita"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento