rotate-mobile
Sabato, 29 Gennaio 2022
Economia

Gino Lisa, canadair in volo già da questa estate: a Foggia il sopralluogo decisivo

Potrebbe concretizzarsi subito la trasformazione dell’aeroporto di Foggia in Centro strategico e sede operativa della Protezione civile pugliese e, dunque, il potenziamento dello scalo con l’allungamento della pista

Gino Lisa hub strategico di Protezione Civile: il percorso va avanti, procede nel migliore dei modi, tant’è che nella riunione del 10 aprile scorso tra o vertici di Aeroporti di Puglia Franchini e Summa, l’Enac e l’ufficio del direttore operativo per il coordinamento delle emergenze, è emersa la reale possibilità che a già a partire dalla prossima estate si alzeranno in volo i canadair.

Il 19 aprile prossimo ci sarà un sopralluogo importante e decisivo, sia perché velocizzerebbe l’istituzione del centro strategico e sede operativa della Protezione Civile pugliese, ulteriore forma di contrasto all’emergenza incendi boschivi grazie alla presenza e all’impiego di fire boss e canadair, ma anche in chiave futura per lo scalo foggiano e per l’impiego di quei 14 milioni di euro necessari a finanziare l’allungamento della pista e a sostenere – a pista allungata – i successivi costi di funzionamento.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gino Lisa, canadair in volo già da questa estate: a Foggia il sopralluogo decisivo

FoggiaToday è in caricamento