Economia

Campi Diomedei, Landella a Roma ottiene l'impegno del Ministero ad un sopralluogo in loco: "Sblocco o Tar"

E' terminato poco fa l'incontro del sindaco di Foggia presso il Mibac. "La direzione generale si è impegnata a venire a Foggia per un sopralluogo entro i termini previsti dalla legge per il ricorso al Tar"

E' durato circa un'ora l'incontro presso la Direzione Generale Archeologia, Belle Arti e Paesaggio del Mibac del sindaco Franco Landella, accompagnato dall'assessore al Legale e Contenzioso, Sergio Cangelli. Oggetto il progetto dei Campi Diomedei dopo la revoca in autotutela operata dalla Soprintendenza Apab Foggia - Bat. "E' stato un incontro cordiale - dichiara a Foggiatoday l'assessore Cangelli- nel corso del quale, però, ciascuno è rimasto sulle proprie posizioni. Direzione Generale e soprintendente Picchione hanno confermato l'impianto del loro provvedimento, ribadendo le violazioni contestate. Noi, per parte nostra, abbiamo espresso le nostre ragioni, invitando i nostri interlocutori ad un sopralluogo presso via Caggese per rendersi conto, de visu, della situazione".

Proposta che sarebbe stata accolta dai soggetti ministeriali e che dovrebbe tenersi prima che scadano i tempi per impugnare la revoca dinanzi al Tar, atto che il Comune di Foggia è intenzionato a promuovere. L'interlocuzione sarebbe stata molto generale e non avrebbe affrontato nel merito il tema delle prescrizioni e delle possibili varianti al progetto. "Attendiamo che vengano a Foggia, auspicando che la situazione si sblocchi - afferma Cangelli-, altrimenti si andrà a contenzioso".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Campi Diomedei, Landella a Roma ottiene l'impegno del Ministero ad un sopralluogo in loco: "Sblocco o Tar"

FoggiaToday è in caricamento