Formazione e lavoro, la Camera di Commercio mette in campo un altro bando a supporto delle imprese foggiane

I contributi a fondo perduto, nel limite del 70% dei costi ammissibili, prevedono due misure di intervento: la prima per finanziare tirocini, la seconda per formazione in materia di sicurezza, smart working e innovazione tecnologica

Prosegue l’attività di sostegno economico messa in campo dalla Camera di Commercio di Foggia a favore delle piccole e medie imprese di Capitanata. È stato, infatti, pubblicato sul sito internet dell’Ente un ulteriore bando che prevede voucher per finanziare progetti di formazione e lavoro.

I contributi a fondo perduto, nel limite del 70% dei costi ammissibili, prevedono due misure di intervento. La prima è diretta a finanziare tirocini e/o apprendistato per l’inserimento in azienda di figure professionali nei settori in emergenza e/ o per innovare l’organizzazione d’impresa e del lavoro.

La seconda finanzia progetti di formazione del personale in materia di sicurezza, smart working e innovazione tecnologica.

Per tirocini e apprendistato il voucher potrà avere un importo massimo di 4mila euro; per i progetti di formazione, invece, il valore massimo del voucher sarà di 2mila euro. Ciascuna impresa può presentare una sola domanda di contributo scegliendo tra le diverse misure previste.

Le domande di partecipazione al bando devono essere trasmesse esclusivamente in modalità telematica, con firma digitale, attraverso lo sportello on line “Contributi alle imprese”, all’interno del sistema Webtelemaco di Infocamere. Le richieste potranno essere presentate dalle ore 10:00 del 28 dicembre e fino alle ore 21:00 del primo febbraio. Per partecipare al bando le imprese devono essere in regola con le norme sulla sicurezza sui luoghi di lavoro e con il pagamento del diritto annuale camerale.

Chiuso, invece, la scorsa settimana il bando voucher finalizzato a promuovere l’internazionalizzazione delle imprese del territorio, attraverso un diffuso utilizzo di strumenti innovativi. Sono state 24 in totale le aziende che hanno presentato la domanda di contributo. Per Damiano Gelsomino, Presidente della Camera di Commercio di Foggia, gli ulteriori interventi messi in campo: “sono la testimonianza tangibile della nostra ferma volontà di essere concretamente al fianco delle imprese del territorio. L’obiettivo degli amministratori è quello di liberare sempre maggiori risorse da destinare alle imprese per la ripresa economica post covid grazie al processo di riorganizzazione ed efficientamento dell'Ente che proseguirà anche nel 2021”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Puglia torna in zona arancione. Conte firma il nuovo Dpcm: restrizioni fino al 5 marzo, riecco la scuola in presenza

  • Scuola, si cambia di nuovo: "Superiori in Ddi al 100% per una settimana, elementari e medie in presenza (con ddi a scelta)”

  • La Puglia verso la zona arancione

  • Addio a Padre Marciano Morra: per 20 anni fu amico e confratello di Padre Pio

  • Otto minuti di follia: inseguimento da film tra auto e pedoni, l'incidente contro un muro e la cattura dei due fuggitivi

  • Neve fino a quote basse e temperature in calo: oggi tempo incerto, domani sole e giovedì sera la coltre bianca

Torna su
FoggiaToday è in caricamento