menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto d'archivio

Foto d'archivio

Con i risparmi dell’ultimo trimestre il Comune ricoprirà 480 buche

Sarà data priorità a quelle più grosse e ai crateri presenti sulle vie d'accesso alla città. 48mila euro è la spesa prevista

48mila euro per 480 buche. E’ il budget messo a disposizione dal Comune per quanto riguarda la manutenzione straordinaria delle strade. L’assessore ai Lavori Pubblici indicherà le buche da ricoprire sulla scorta delle segnalazioni fatte dai cittadini.

Lunedì sono stati avviati i lavori per il rifacimento parziale del manto stradale di via Napoli, via Imperiale e vico Aquile. Saranno ricoperti anche i crateri di via Camporeale e via Ascoli.

Gli interventi, per complessivi 8.500 metri quadri di asfalto, saranno realizzati grazie alla collaborazione della Gargano Energia SpA, società che ha realizzato un parco fotovoltaico in via Sprecacenere dall’assessore Matteo Agnusdei

“I fondi stanziati dall’amministrazione comunale – spiega l’assessore al Bilancio Rocco Lisi – rivengono da una serie di economie di spesa realizzate nell’ultimo trimestre. L’intervento è, ovviamente, di tipo emergenziale e ci consentirà, quanto meno, di bloccare l’ulteriore degrado del manto stradale”.

“La collaborazione tra Comune e imprese è una delle soluzioni più razionali ed efficaci ai problemi generati dalle difficoltà finanziarie che continuiamo ad affrontare – aggiunge Agnusdei – Abbiamo focalizzato l’attenzione sulle vie d’accesso alla città, perché usualmente percorse a maggiore velocità, ma cercheremo di intervenire anche in aree che, in alcuni casi, non sono oggetto di manutenzione da decenni”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La Puglia in bilico tra il giallo e l'arancione

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento