Giovedì, 21 Ottobre 2021
Economia

Foggia, un incontro sulla direttrice ferroviaria Napoli-Bari-Lecce-Taranto

A Palazzo di Città sono attesi l'assessore della Regione Puglia alle Infrastrutture strategiche, Guglielmo Minervini, e il direttore territoriale di produzione RFI, Roberto Pagano

Strategie di rafforzamento del polo ferroviario del capoluogo dauno e ripristino della bretella tra la Bari-Foggia e la Foggia-Caserta, progetto inserito nel Contratto istituzionale di sviluppo per la realizzazione della direttrice ferroviaria Napoli-Bari-Lecce-Taranto sottoscritta dal Ministero per la Coesione territoriale, dal Ministero delle Infrastrutture dei Trasporti, dalle regioni Puglia, Campania e Basilicata, dalle Ferrovie dello Stato e da Rete Ferroviaria Italiana.

Se ne discuterà giovedì 6 settembre nella Sala Giunta di Palazzo di Città con l’assessore alle Infrastrutture strategiche di via Capruzzi, Guglielmo Minervini, con il direttore territoriale di produzione di RFI, Roberto Pagano, il sindaco Mongelli e l’assessore alla Qualità e all’Assetto del Territorio, Augusto Marasco.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Foggia, un incontro sulla direttrice ferroviaria Napoli-Bari-Lecce-Taranto

FoggiaToday è in caricamento